NanoPress

Acconciature, Tendenze

15 acconciature corte per stupire: suggerimenti ed idee!

Vuoi stupire nel 2016 con i tuoi capelli? La risposta è: fatti un taglio corto! Ecco suggerimenti ed idee per avere un bellissimo haircut corto che attiri l’attenzione in questo anno appena iniziato.

acconciature corte

Questo inverno è sicuramente all’insegna del corto e dell’ extra corto.

tagli capelli corti 2016I tagli capelli corti 2016 prenderanno spunto, come tutti gli anni, dalle acconciature e dagli haircut che le celebrità di tutto il mondo sfoggiano regolarmente sulle passerelle più in vista. tagli capelli corti 2016E quest’anno sarà certamente l’anno in cui osare un po’ di più degli anni precedenti. Questo, per intenderci, sarà l’anno non solo dei tagli corti, ma addirittura degli XXS (extra corti).tagli capelli corti 2016

Acconciature corte per stupire: mille varietà

Anche i capelli corti e cortissimi si prestano a mille e mille interpretazioni, tra frange, caschetti, shag, rasati, ecc. potete scegliere sempre tra tantissime opportunità.tagli capelli corti 2016

I capelli corti e la frangia

E anche gli XXS non è vero che sono tagli sui quali non si possono provare tanti diversi styling: dalla frangia ai rasati parziali si può provare un po’ di tutto.tagli capelli corti 2016 Se vi piacciono i look un po’ “francesizzanti” ed un po’ androgini, allora prediligerete una bella frangia geometrica e corta,tagli capelli corti 2016 se invece date la vostra preferenza ai look romantici benché originali,  allora sceglierete di certo una frangia lunga e voluminosa, che vada a lambire le sopracciglia. La frangia asimmetrica sarà invece scelta da quelle di voi che amano lo stile rock pur volendo restare seducenti. A porterete “cadente” su un lato, come se fosse una specie di ciuffo.

tagli capelli corti 2016

Wind effect per i caschetti: tra le novità dei tagli capelli corti 2016tagli capelli corti 2016

I caschetti sicuramente avranno una posizione predominante tra i tagli capelli corti 2016. Un novità, però, potrebbe essere rappresentata nel declinare il caschetto in modalità “easy-chic” ma contemporaneamente raffinata. Per chi ami le acconciature più naturali, possiamo operare con una spuma per fissare i capelli con un orientamento verso l’indietro, “strapazzandoli” un po’ con le mani ed arrotonandone le punte utilizzando il ferro, per ottenere il “wind effect” che dona all’acconciatura quel mood “easy chic” che ha un non so che di estremamente ricercato. tagli capelli corti 2016Un ulteriore suggerimento, se l’intento è meravigliare con la raffinatezza, e di dare una forma ai capelli utilizzando la cera ed aggiungere dei fashion accessories, quali, ad esempio, delle spille o spille-gioielli.

Tagli capelli corti 2016: lo shag in versione XXStagli capelli corti 2016

Capita assai sovente che le novità degli haircut in certo anno non siano altro, in realtà, che delle rivisitazioni di haircut di anni precedenti.tagli capelli corti 2016 Magari di molti anni prima: un vero e proprio revival. Ebbene, lo shag non sfugge a questa regola: questo taglio scalato che tanto furore ha fatto negli anni settanta, e che successivamente è ricomparso periodicamente declinato in varie forme, torna prepotentemente a piazzarsi nei primi posti tra i tagli capelli corti 2016. Le varianti? Anche per lo shag tutto è in stretta dipendenza dal grado di femminilità che si vuole traspaia: lo si può portare liscio, però deve essere asciugato con un brushing tra i più attenti e precisi (un hair stylist saprà effettuarlo sicuramente a dovere); oppure ancora lo si può portare raccogliendo la parte posteriore dell’acconciatura in una tail bassa  che deve scomparire dietro la parte più alta del capo. E’, in ogni caso, un haircut che si può adornare con tante varietà di accessori, il cui limite è dato solo dal gusto personale. Spille, fermagli, effetti decorativi con strass, potranno donare quell’allure di unicità a questa versatilissima acconciatura.tagli capelli corti 2016

Previous ArticleNext Article