Connect with us

Nuovi tagli di capelli 2016 su CapelliStyle.it

Consigli per applicare la lacca nel modo giusto

Guide

Consigli per applicare la lacca nel modo giusto

Il mondo della cosmetica per capelli ha raggiunto risultati insuperabile nelle formulazioni delle lacche.


applicare lacca

Dimentichiamoci gli appiccicosi prodotti degli anni passati, in quanto gli spray di ultima generazione offrono composizioni leggere, poco profumate e votate a rispettare fino in fondo la salute e la bellezza dei capelli. Chi ama la lacca può quindi scegliere fra prodotti nutrienti, poco o molto fissanti, privi di residui e soprattutto ecologici.

lacca capelli

La lacca chiede, però, di essere applicata nel modo giusto per offrire al meglio le sue funzioni fissative.

Vediamo assieme come impiegare questo prodotto per ottenere risultati ottimali.

  1. le lacche per capelli di ultima generazione evitano che le ciocche di capelli si attacchino tra di loro. Per questo motivo è importante tenere la confezione ad almeno 30 centimetri di distanza dai capelli e agitare con frequenza la bomboletta per permettere agli ingredienti contenuti di uniformarsi e di essere spruzzati in modo omogeneo sulla chioma.
  2. la confezione deve mantenersi pulita, soprattutto il beccuccio erogatore. Assicuriamoci che esso non sia ostruito e puliamolo con frequenza, altrimenti uscirà solamente un liquido appiccicoso!
  3. per ottenere il massimo del volume è ideale spruzzare la lacca con i capelli in giù. Una volta sollevata la testa, si può applicare il prodotto partendo dalle radici e quindi pettinando le ciocche con le dita.
  4. La lacca applicata al caschetto permette di ottenere risultati fantastici e una tenuta da mille e una notte. Basta alzare i capelli e spruzzare il prodotto dall’alto verso il basso, per poi far cadere i capelli in modo naturale.
  5. attenzione all’alcool: ogni lacca ne contiene, per cui le donne che hanno problemi di sensibilità alla cute possono applicare questo prodotto solamente sulle lunghezze per non irritare il cuoio capelluto.
  6. la lacca può aiutare i capelli grassi, a patto che non vengano usate le formule super scintillanti che rischiano di appesantire l’effetto lucido dei capelli grassi. Meglio impiegare una lacca normale e spruzzarla con moderazione. Il leggero apporto di elementi asciutti aiuta a rendere i capelli grassi meno unti e quindi offre un’estetica piacevole abbinata ad uno styling impeccabile.
  7. le lacche per capelli possono essere impiegate per definire in modo impeccabile le sopracciglia. Non si deve mai spruzzare il prodotto direttamente sulle sopracciglia, ma sulle mani, per poi passare un po’ di prodotto su questa zona del volto. Il risultato? Sopracciglia impeccabili e perfettamente definite!

Come abbiamo notato, la lacca può essere usata per fissare, volumizzare e per definire ogni tipo di acconciatura. E’ importante non abusare di questo prodotto, in quanto si tratta pur sempre di elementi che tendono ad ostruire i capelli in nome del fissaggio. Alla sera, quando si torna dal lavoro o dagli impegni, è ideale spazzolare i capelli con cura, per eliminare i residui, oppure fare un bello shampoo che pulisce i capelli e li lascia liberi di respirare.

Per quanto riguarda la quantità, un paio di spruzzate sono più che sufficienti, a meno che non si desideri dare vita ad acconciature molto speciali, che chiedono di essere strutturate e mantenute rigide per molto tempo. Trattandosi di eventi eccezionali, l’impiego della lacca può essere più abbondante in questi casi, ma va limitato in tutte le altre occasioni, in quanto i capelli meritano di essere lasciati liberi il più possibile di respirare e di brillare di luce propria.

More in Guide

To Top