Beach waves: effetto onde per capelli sempre al top

Le beach waves sono tra gli stili capelli estate 2014 più in voga che ci siano: andiamo alla scoperta di un look davvero al top!

Beach waves Beach-waves

Poco importa che siate in città o in campagna, e che il mare più vicino disti centinaia di chilometri: le beach waves, l’effetto onde sui vostri capelli, vi permetterà di sfoggiare una chioma sempre al top, facendo morire di invidia amiche e colleghe! L’hairstyling di questa estate 2014 è infatti particolarmente ispirato dalla naturale azione del mare, con una chioma che si può arricciare e increspare come se fosse “mossa” e influenzata dalla salsedine. Ma in che modo poter ricreare questa straordinaria pettinatura?

beach waves beach-waves

Innanzitutto, è bene cercare di capire che le beach waves sono la buona via di mezzo tra coloro che vogliono essere particolarmente curate, e coloro che invece vogliono apparire sufficientemente trasandate da cavalcare stili rock e hyppie. Si tratta inoltre di uno stile di capelli che può conquistare tutte coloro le quali cercano il top della spontaneità, abbandonando le rigidità e abbracciando dinamismi, volumi liberi, leggerezza.

Ad ogni modo, le beach waves sono facilmente ricreabili anche in ambito domestico. È infatti sufficiente predisporre i giusti prodotti da utilizzare a casa, e un minimo di “abilità”. Tra i trattamenti maggiormente fruibili c’è sicuramente quello di L’Oreal Professionnel, denominato (guarda caso) proprio Beach waves, e sicuramente l’ideale per coloro i quali hanno i capelli lunghi e desiderano asciugarli al naturale. Si tratta infatti un trattamento ondulante che viene realizzato mediante una lozione acconciante e speciali roller che assicurano le messe in pieghe con durate straordinarie: fino a 2 mesi!

Insomma, come ben intuibile, questa acconciatura è facilmente ricreabile senza l’utilizzo di piastre o di ferri. Tutto quel che serve sono solamente phon, forcine e spuma. A questo punto sarà sufficiente dividere i capelli in ciocche e attorcigliarli in piccoli chignon con delle forcine. In alternativa sarà possibile fruire di appositi diffusori e aiutarsi con specifici prodotti come quelli di L’Oreal.

[nggallery id=15]

Una volta che il trattamento sarà completato, sarà necessario comunque applicare dei prodotti mantenitivi, al fine di prolungare l’efficacia dell’operazione nel medio lungo termine. Se avete delle difficoltà con l’applicazione del proprio trattamento, potete farvi aiutare da un bravo parrucchiere che potrà certamente insegnarvi qualche trucco del mestiere. Per l’applicazione nelle zone più “impervie” (quelle posteriori) potete invece ricorrere alla collaborazione di un’amica: vedrete che, una volta presa la giusta manualità, riuscire a ottenere un risultato perfetto sarà molto, molto semplice!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *