NanoPress

Tendenze

Biondo scuro, la tonalità di tendenza per il 2016

Un nuovo approfondimento per capire per quale motivo il biondo scuro sia una delle tonalità top per la primavera 2016 (e molto oltre!).

biondo scuro

Se ci seguite da diverso tempo con discreta passione, dovreste ben intuire come la pensiamo: i capelli sono il biglietto da visita di ogni donna e, dunque, oltre ad essere – naturalmente! – puliti, curati e morbidi, devono altresì essere contraddistinti da un colore che possa esaltare la bellezza del proprio viso, contribuendo a spingere in rilievo i punti di forza e, ove ve ne siano, nascondendo o attenuando i punti di difetto.

Il biondo, una richiesta sempre crescente nei saloni

Il biondo, in tal senso, rappresenta un colore che può conquistare il gradimento di un crescente numero di donne soprattutto durante la stagione primaverile / estiva: chiaro è il suo riferimento al sole, alle giornate luminose e alla chiarezza. Elementi che contribuiscono a generare attrattività, allegria, solarità, serenità. Tutto il contrario dei toni scuri, che se non vengono gestiti adeguatamente possono invece contribuire a generare un senso di opacità e di buio.

laetitia-casta-20091104-545692

Proprio per questi motivi – e non solo! – avere i capelli biondi ha sempre rappresentato un chiaro richiamo per le donne, conducendole poi ad approcciare a schiariture opportune, e a ricreare sul proprio capo il colore desiderato. Inoltre, il biondo contribuisce a nascondere un po’ i capelli bianchi e grigi, donando un senso di maggiore sicurezza in tutte quelle persone che non accettano l’avanzare dell’età.

Cosa è il biondo scuro?

In questo contesto non possiamo che inserire anche il “nostro” biondo scuro, oggetto dell’odierno approfondimento, e tonalità tra le preferite di questo 2016. Si tratta, in buona evidenza, di un colore che si pone a metà tra il biondo e il castano, e può conferire a ogni donna (anche a quelle che hanno la carnagione non proprio chiarissima!) un grande stile e una spiccata eleganza. Si tratta inoltre di un colore che può andare bene sia alle ragazze giovani che a quelle meno giovani, e che può essere facilmente ricreato attraverso il ricorso a tutte le tecniche che in questi mesi abbiamo avuto modo di elaborare, come lo shatush o il balayage.

Biondo-scuro-2015-colore-capelli-2015

A chi sta bene il biondo scuro?

Il biondo scuro può star bene a molte persone (e probabilmente a molte più persone di quanto possiate immaginare!). Può ad esempio essere un colore ideale se avete una carnagione chiara e gli occhi altrettanto chiari, o una carnagione ambrata con gli occhi nocciola. Se invece avete una carnagione molto scura, potrebbe essere opportuno andare a sfoggiare un altro tipo di colore. Il biondo scuro può inoltre essere il giusto colore di approdo se quello di partenza il castano o castano chiaro, pur tenendo sempre in considerazione che se desiderate ottenere una colorazione bionda scura arrivando da un colore molto più scuro, dovrete comunque passare attraverso una decolorazione (mentre se volete schiarire leggermente, ci sono altre tecniche meno invasive che potrebbero fornirvi dei risultati ideali).

Tenete altresì conto che fortunatamente, in commercio, esistono sempre più prodotti schiarenti che non stressano i capelli (quelli senza ammoniaca), e che, unitamente alla colorazione, “approfittano” di tale contesto per poter nutrire i capelli in profondità e aiutare il colore a penetrare più efficacemente.

Fotogallery con tante idee biondo scuro!

A margine di quanto sopra abbiamo avuto modo di rielaborare, non possiamo che concludere il nostro approfondimento odierno con una nuova, ennesima fotogallery, dedicata – ovviamente – ai capelli biondo scuro. Vi renderete conto, sfogliando la ricca serie di immagini che oggi abbiamo scelto per voi, di quanto possano essere efficaci le colorazioni di questa tonalità. E, forse, riuscirete altresì a conquistare un’ideale base di partenza per poter ottenere una congrua valutazione di quello che potrebbe essere il risultato finale! Che ne dite?

Previous ArticleNext Article
Informazioni biografiche