NanoPress

Acconciature

Bob corto: può essere un valore aggiunto alle forme del tuo volto?

Vediamo insieme come (e se…) un bob corto può costituire la tua migliore acconciatura.

1 di 38

Il bob è pieno di qualità non trascurabili: idolatrato nel fashion world, tante celebrities ne sono innamorate, è un taglio tra i più versatili e, con sapienti ritocchi, si adatta ad ogni forma del volto. Se la tua decisione di un radicale cambio di look è presa, se vuoi veramente un cambio “di carattere” scegli il bob. Con l’ausilio di alcune star siamo riusciti a mettere un po’ d’ordine nel “regno del bob corto” e siamo riusciti ad abbinare un particolare bob corto ad una particolare forma del viso (da star). L’ispirazione può venirti da qui: qual è la star con la quale ti identifichi di più per le fattezze del viso? Tieni presente che il bob corto con anche un ritocco impercettibile si adatta a moltissime forme!

Innanzitutto occorre esser sicure che un taglio corto ti si addica. Raggiunta questa certezza vediamo la declinazione di bob corto giusta per te.

Il viso ovaleggiante di Emma Watsonbob corto

Un viso dalle fattezze “allungate” deve essere “spezzato” nella sua estensione verticale. Il bob corto è perfetto per questo scopo. Come Emma puoi realizzarlo un po’ mosso per dare un po’ di movimento all’acconciatura. Se hai il suo mento piatto il bob corto è proprio indispensabile!

Il consiglio: fa’ che la tua acconciatura abbia un look fintamente disordinato.

Le rotondità del viso: Michelle Williamsbob corto

I volti tondeggianti dovrebbero necessitare di un taglio che tenda ad allungarli. Di primo acchito penseresti che il bob corto sia da scartare. Invece con un piccolissimo intervento puoi accoppiarlo al viso tondo: scarta la fila al centro, spazziamo la capigliatura con la fila di lato. Scala i tuoi capelli e realizza qualche ciuffo asimmetrico. Voilà!

Il consiglio: i ciuffi siano lunghi, ma ben distinti dalle basi.

Il viso squadrato ed il bob corto: Keira Knightleybob corto

Una fronte quadrata e zigomi e mento in evidenza verranno mitigati da un bob corto. Giochiamo sulle lunghezze delle ciocche. Sappi che non sono solo i tagli lunghi quelli che addolciscono i lineamenti. Il bob corto andrà benissimo, purché sia irregolare, scalandolo, all’altezza del mento.

Il consiglio: Beach waves, la moda che ti aiuta!

Il viso triangolare (o anche a cuore): Karlie Klossbob corto

Un viso triangolare si caratterizza per una fronte larga ed un mento stretto. Occorre riequilibrare: sposta il punto in evidenza del tuo volto dalla fronte al mento, crea una frangetta oppure il ciuffo, laterale. IL bob corto della Kloss ne è la riprova!

Il consiglio: la frangetta scenda fino alle sopracciglia.

Il viso a forma di diamante: Reese Whiterspoonbob corto

La forma è di quelle preziose ed un taglio corto le dona alla perfezione. Il bob corto andrà solo movimentato con l’ondulazione per ammorbidire gli spigoli del volto a diamante.

Il consiglio: movimentiamo SEMPRE le punte!

Il bob costituisce infatti una scelta prioritaria per tutte quelle donne che desiderano cambiare il proprio aspetto esteriore. E in merito, non è certamente una sorpresa vedere come il bob, anno dopo anno, sia tra le scelte preferite dagli hairstylist più in vista del mondo, che mediante il bob vogliono garantirsi un’arma in più da regalare a tutte le proprie clienti.

Il bob appartiene infatti a quei pochi tagli che possono essere adottati senza particolari timori da donne di tutte le età alla ricerca di un bel taglio di capelli corto o medio corto, da indossare nel tentativo di cogliere la giusta ispirazione di stile, e arricchire così le proprie conoscenze in tema di moda capelli proprio mediante l’intramontabile caschetto!

Per i motivi di cui sopra, anche oggi abbiamo scelto di allietare le vostre opzioni alternative mediante una fotogallery che vi permetterà di rendere conto di quanto possa essere semplice e affascinante arrangiare il proprio bob giocando – magari – sulla personalizzazione dei volumi, su diverse colorazioni o su un’accorciatina proprio dove serve.

Naturalmente, un ruolo di rilievo significativo non potrà che essere attribuito al bob più tradizionale e classico, quello che può essere sicuramente indossato nella vita di tutti i giorni per poter ispirare sensazioni di sobrietà, di raffinatezza e di ordine. Bob che possono essere adottati con semplicità, e possono essere idealmente integrati con scalature e onde che possano accarezzare dolcemente le guance e possano così ravviare l’intera figura.

In fase conclusiva, vi invitiamo a consultare la fotogallery che abbiamo scelto di predisporre per voi quest’oggi, nella convinzione che una buona parte degli scatti possano realmente fare al caso vostro. Provate dunque a selezionare uno o più scatti che ritenete poter preferire rispetto ai “concorrenti”, e cercate di immaginarli sul vostro capo. Se vi convincono pienamente, e passano sia questo esame che quello del vostro parrucchiere, siete certamente pronte a darci un taglio! Che aspettate?

1 di 38

Previous ArticleNext Article