NanoPress

Tendenze

Capelli blu, qualche ragione (e tante foto) per provarci!

Una panoramica sull’opportunità di sperimentare dei capelli blu nel 2016: voi che ne pensate?

capelli blu

Avete mai pensato di tingervi i capelli di blu? L’idea potrebbe sembrare particolarmente strana e stravagante, ma le mode degli ultimi anni ci hanno dimostrato che in realtà non si tratta più di un’opportunità così eccentrica. E sebbene i colori “innaturali” (ovvero, quelli che non vengono creati in autonomia dal nostro corpo!) siano ancora relegati in apposite nicchie, è anche vero che da tempo sono stati sdoganati da star e da donne particolarmente in vista, che si sono potute permettere qualche piccolo eccesso senza dover render conto a niente, e a nessuno.

capelliblu-27012016-04

Introdotto quanto precede, la colorazione blu può dunque diventare una seria alternativa di stile per tutte le donne che desiderano osare qualcosa di diverso, e che vedono nelle varie sfumature di blu e di azzurro una buona opportunità per dare un taglio con il passato. Sia che si tratti di una colorazione (o decolorazione) che riguarda l’intera chioma, sia che si tratti di una colorazione che riguarda un ciuffo o una ciocca, il blu può rappresentare un ottimo biglietto da visita per mostrare un look grintoso e di sicuro effetto.

Leggi anche: Colore capelli, val la pena cambiare nel 2016?

Ricordiamo anche che per poter ottenere il blu, in tutte le sue sfumature, esistono numerosi metodi. Il più aggressivo rimane probabilmente la decolorazione, che può fornire un risultato di maggiore personalità. Tuttavia, attenzione a non rimettere in mano a questa tecnica infiniti auspici: così come tutti gli altri colori di capelli, anche il blu finirà con il degradarsi e con lo schiarirsi, passando dunque a divenire tendente al verde o al giallo. Un risultato che dovrebbe risultare sgradito alle nostre lettrici, con la conseguente avvertenza che, nell’ipotesi di passaggio al blu attraverso una decolorazione, è forse meglio prendere un nuovo appuntamento dal parrucchiere per cercare di “fissare” il colore nel tempo.

capelliblu-27012016-03

Una buona alternativa “temporanea” per poter avere i capelli blu è inoltre rappresentato da alcuni prodotti che possono dare una luce di questo colore in poco tempo, attraverso delle apposite tonalità rimuovibili con pochi shampoo. Potrebbe essere un primo passo verso questo mondo non più così eccentrico come un tempo, ma pur sempre in grado di generare scalpore e ammirazione.

Vi lasciamo ora con una nuova fotogallery con tanti tagli di capelli colorati di blu. Fateci sapere cosa ne pensate e, soprattutto, iniziate a pensare seriamente se le modalità di colorazione qui proposte possano effettivamente fare al caso vostro: tra breve tempo potrebbero diventare una routine in tutti i saloni di parrucchieri!

Previous ArticleNext Article
Informazioni biografiche