NanoPress

Tendenze

Capelli color miele, scelta di gran classe per la primavera!

Un nuovo approfondimento sui capelli color miele, una scelta al top per la prossima primavera!

capelli-color-miele

Avete deciso di optare per un cambio di look, andando a preferire un bel colore miele? Ebbene, siete sulla strada giusta, considerato che i capelli color miele sono chiome dalla tonalità calda e intensa, andata particolarmente di moda nel corso dell’ultimo periodo autunno/inverno, e ora in grado di riproporre questa fondamentale sfumatura di biondo anche per la primavera 2016. Ma a chi sta realmente bene una chioma color miele? E come poter portare questo colore?

Biondo miele, tante sfumature per voi!

I capelli color miele sono capelli dalla tonalità bionda, da personalizzare e declinare a seconda delle proprie preferenze di stile, a seconda del proprio incarnato, e a seconda delle altre caratteristiche che rendono “unico” il vostro volto. Chiaramente, una simile varietà di scelta non può che indurvi a un piccolo esercizio di sforzo per poter comprendere quale sia la tinta giusta, evitando pertanto di cadere in tentazioni errate.

Gold-Garage-Jennifer-Lopez-castano-dorato-capelli

La scelta del giusto color miele dipende infatti non solamente dai gusti, quanto anche dal vostro incarnato e dal colore base. Dunque, le alternative potranno essere quelle che vi inducono a sposare una tonalità più ramata (da preferirsi se avete una carnagione dorata) oppure una tonalità oro, o ancora un biondo miele chiaro (soprattutto se avete la pelle rosea).

Biondo miele, cosa è?

Nella ricchissima collezione dei biondi, il biondo miele è certamente appartenente all’area delle tonalità calde (per intenderci, è l’opposto del colore biondo platino, che invece è un colore freddo). All’interno della stessa area delle cromie calde trovate anche un bel biondo vaniglia, che tuttavia a differenza del “nostro” color miele, sta meglio a chi ha la pelle chiara. Dunque, fatte salve tali premesse, il color biondo miele non solo può soddisfare le tendenze che sembrano ora preferire una tonalità calda, quanto anche le donne che cercano un tono maggiormente “aperto” agli adattamenti sul proprio incarnato. Ricordate infatti che, contrariamente a quanto avviene con altre tonalità di biondo, il biondo miele può mettere in risalto anche le carnagioni medio-scure, e non solo quelle più chiare.

capelli-degrade-color-miele-20130521-132306

Come pettinare i capelli biondo miele?

Le sfumature color miele possono andar bene sia sui capelli lisci che sui capelli mossi. Probabilmente, però, il top lo si raggiunge proprio su una acconciatura mossa, naturale o con le onde. Per poter dare un tono ancora più “in”, potete utilizzare un olio che possa dare una maggiore lucentezza. Il colore biondo miele può inoltre essere applicato con grande gradevolezza anche su un taglio lievemente scalato.

Per quanto concerne qualche altro consiglio aggiuntivo, provate a giocare un po’ con i contrasti: il biondo miele scuro può essere abbinato con una tonalità più chiara sulle punte, valutando magari qualche contrasto con la giusta pettinatura (perfino una treccia può essere perfetta per poter esaltare questo mix di cromie). Per quanto infine suggeriscono le ultime mode in ambito trucco, cercate di esaltare la zona degli occhi, soprattutto se avete degli occhi verdi o azzurri.

Fotogallery per saperne di più!

Introdotto quanto precede in tema “capelli color miele”, non possiamo che – come da nostra abitudine – chiudere il consueto approfondimento attraverso una bella fotogallery che vi mostra in che modo potete “indossare” in tanti modi alternativi la vostra chioma color miele.

Il nostro suggerimento è, come sempre, quello di guardare con grande attenzione la gallery di scatti che oggi abbiamo scelto di selezionare e condividere con voi, e capire se esistano una o più foto che possano essere in grado di adattarsi sul vostro capo. Ricordate sempre, infatti, che il vero segreto di un look seducente e attraente è la necessità di personalizzarlo a dovere sulla base dei vostri caratteristici spunti di stile, e sulla base delle vostre caratteristiche visive. Provate a parlare con il vostro parrucchiere, e il risultato sarà… indimenticabile!

Previous ArticleNext Article
Informazioni biografiche