Capelli corti donna, 15 tagli che hanno fatto la storia! [FOTOGALLERY]

Date un’occhiata: in 15 fotografie, la “vera” storia dei capelli corti per donna!

capelli corti storia capelli-corti-storia

Non passa giorno che il nostro sito non si occupi degnamente di quanto “accade” nel mondo dei capelli corti, una delle nostre lunghezze preferite (e, a quanto pare leggendo i vostri commenti e le segnalazioni che ci inviate, anche uno dei vostri più gettonati!). Altrettanto spesso citiamo alcuni tagli e alcune acconciature del passato, riferendoci ad esse come dei veri e propri punti cardine nell’evoluzione di questo genere di approccio estetico.

Portrait Of Audrey Hepburn 00003

Ebbene, è giunto il momento di fare un pò di chiarezza. Chi sono le icone di femminilità che hanno avuto modo di compiere dei passi da gigante nello sdoganamento dei pixie cut e di altri tagli corti?

Leggi anche: 35 tagli di capelli corti e mossi, una collezione da non perdere

Sfogliando la nostra fotogallery, avrete sicuramente un’idea panoramica di cosa intendiamo. Il tutto, partendo dalla prima, vera icona di femminilità con i capelli corti, quella Audrey Hepburn che negli anni ’50 stupì il mondo presentandosi con un taglio apparentemente boyish, che ha fatto innamorare i cuori di ben più di una generazione. Un taglio elegante, raffinato, malizioso e molto romantico, con il quale la Hepburn ha sostanzialmente “fatto scuola”, aprendo il settore dei capelli corti a tantissime dive che verranno. E, naturalmente, anche a tante persone comuni che si sono potute rispecchiare in questa ottima scelta di stile.

Qualche anno più tardi un’altra grande icona di femminilità, Jean Seberg, ebbe modo di battere il chiodo sul fronte dei capelli corti. In quell’occasione si trattò di un pixie cut ancora più osato, con i capelli chiari che andavano a riproporre un taglio alla maschiaccio, portato con disinvoltura e leggerezza dalla protagonista. Per arrivare all’altra grande icona di femminilità bisogna invece aspettare la seconda metà degli anni ’60. Parliamo naturalmente di Twiggy che, più che una donna, è passata alla storia per una vera e propria icona di stile, ancora oggi facilmente riconoscibile grazie all’eredità dei suoi look.

Ad ogni modo, il nostro consiglio è quello di consultare la nostra fotogallery. Troverete certamente tantissimi spunti storici che potrebbero fare al caso vostro. Come non ricordare il corto di Keira Knightley, quello che fece conoscere al mondo Audrey Tautou, o ancora l’intramontabile look di Halle Berry, che del suo taglio corto o extra corto ha fatto una sorta di insegna?

Leggi anche: 30 acconciature di capelli corti per chi ha le pelle  scura

Una volta individuati i tagli che fanno maggiormente per voi, potrete certamente valutare congruamente se sia o meno il caso di indossarli. Una volta fatto ciò, parlatene anche con il vostro parrucchiere di fiducia per comprendere se il taglio prescelto possa o meno nascondere delle “insidie”, o se invece sia l’ideale per valorizzare i vostri punti di forza e nascondere quelli di debolezza.

Effettuata la scelta, via libera al taglio utile per potersi far trovare pronte per la stagione primavera / estate 2015. E, se proprio non vi piace il vostro nuovo look, il tempo (o le extension!) vi permetteranno di rimodellarlo!

Fonte: Huffington Post