Acconciature

Capelli e cinema: i film e le acconciature che ci hanno fatto sognare.

Quando guardare un buon film non è solo vederlo ma immedesimarsi.

capelli e cinema

Quanto spesso accade che, al cinema, non osserviamo solo lo svolgersi della trama, ma ci sembra di vivere quegli eventi e ci caliamo nei panni della protagonista, sognando di ripercorrere le sue gesta, soffrendo le sue pene, innamorandoci con lei.

capelli e cinema

Riconosciamo talvolta a tal punto in lei una parte di noi stesse, da nutrire il desiderio di somigliarle anche nel modo in cui appare e si mostra ai nostri occhi avidi e curiosi. Il modo di vestire, di truccarsi, e di certo non fa eccezione il modo di acconciarsi i capelli. Capelli e cinema, appunto.

Capelli e cinema un binomio inscindibile

Capelli e cinema sono da sempre un binomio inscindibile. Molto prima che la televisione divenisse il potente mezzo mediatico che oggi rappresenta, a dettare i canoni della moda erano le grandi star del cinema che, ispiravano, interpretando ruoli da sogno nelle pellicole dei più importanti registi, le donne di tutto il mondo. Basti pensare ad Anita Ekberg, Marilyn Monroe, Audrey Hepburn, che non solo hanno letteralmente modellato come creta l’immagine del proprio tempo, ma che hanno lasciato un retaggio dal dominio talmente esteso, da influenzare la moda ancora oggi. Quando si menzionano queste icone, non si parla di passato o di ritorni. Sono sempre nella storia del costume come una costante.

I tagli e le acconciature del cinema che sono diventati must: Audrey Hepburn

Vediamo alcuni dei look che  hanno reso celeberrime Audrey, Marilyn ed Anita e che sono stati ripresi quali fonte inesauribile d’ispirazione da alcune attrici del nostro tempo e che rappresentano il patrimonio ereditario di quelle dive inarrivabili.

Ecco Audrey Hepburn capelli e cinemanelle interpretazioni che l’hanno consacrata spirito di un’eleganza senza tempo.capelli e cinema

Audrey è qui per noi la Holly di Colazione da Tiffany, e Sabrina dell’omonimo film  del 1954 di Billy Wilder.

Di seguito Julia Ormond capelli e cinemae Anne Hathaway che emulano quelle stesse acconciature.capelli e cinema

I tagli e le acconciature del cinema che sono diventati must: Marilyn Monroe.capelli e cinema

Quasi non necessita presentazioni, il suo volto e la sua biondissima capigliatura, campeggiano un po’ ovunque ancora oggi: l’eterna Marilyn Monroe. Nelle riproduzioni dei quadri che il noto pittore Andy Warhol le ha dedicato, è diventata uno splendido complemento d’arredo che da carattere alle nostre case.

Il film  “Gli uomini preferiscono le bionde” del 1953 e la canzone “Diamonds are the girls best friends”, sono pagine importantissime della storia del cinema. Ed ora eccola al confronto con la splendida Scarlett Johansson.

capelli e cinema

in due pose molto, molto simili a quelle dell’intramontabile Marilyncapelli e cinema

Fontana di Trevi, Marcello e lunghi biondi capelli bagnati…Anita Ekberg.

capelli e cinema

In ultimo, ma non per ultimo, l’affascinante stile della procace Anita Ekberg. I suoi splendidi capelli biondi, le sue curve burrose, la sua gioia spensierata per le vie di Roma, sono probabilmente responsabili di tanta parte dell’esterofilia passata e presente in tema di immagine.

50_Best_Updos_for_Short_Hair_31 scarlett-johansson-mango-fashion-awards-13 50_Best_Updos_for_Short_Hair_23 50_Best_Updos_for_Short_Hair_15 50_Best_Updos_for_Short_Hair_13 50_Best_Updos_for_Short_Hair_12 50_Best_Updos_for_Short_Hair_08 50_Best_Updos_for_Short_Hair_02 25-Celebrity-Short-Haircuts_5 Sienna-Miller-Celebrity-Hairstyles-2015-Short-Design

 

Previous ArticleNext Article