Capelli estate 2014: proteggerli al meglio con l’olio di semi di carota

Proteggere i capelli con l’olio di semi di carote può essere un utile metodo per affrontare nel migliore dei modi l’estate 2014. Ecco come usarlo!

semi di carote carote0033

Avete mai pensato di utilizzare l’olio di semi di carota per poter cercare di ravvivare e proteggere nel migliore dei modi la vostra chioma in questa torrida estate 2014? Ebbene, sappiate che sono numerosi gli hair stylist di tutto il mondo che consigliano questa sostanza (ricchissima di beta carotene, vitamina A ed E, sostanze antiossidanti) alle proprie clienti, presentandolo come una sorta di elemento magico per correre ai ripari ed evitare che i capelli – sottoposti alle dure condizioni climatiche estive – possano danneggiarsi.

Insomma, l’olio di semi carota è un olio davvero ideale per poter proteggere i capelli al mare e durante l’esposizione al sole e, pur meno conosciuto di alcuni più celebri colleghi, riteniamo che effettivamente possa trattarsi di una adeguata soluzione per idratare i capelli (ma senza appesantirli) e aiutare la chioma a ravvivarsi e a crescere più velocemente.

La sua applicazione può essere effettuata prima e dopo l’esposizione al sole, e può anche essere accompagnata a un trattamento per lo styling, applicandolo sulle lunghezze durante la piega per dare corpo e luminosità ai capelli. Per evitare che si formino doppie punte, è inoltre possibile massaggiare l’olio di carota sulle punte più rovinate e, quindi, lasciare in posa per almeno 15 minuti prima di procedere con un normale shampoo.

Oltre a quanto sopra, è possibile mescolare l’olio di carota ad altri oli al fine di moltiplicarne l’efficacia (si pensi a quello di cocco, di argan, alle mandorle dolci, e così via). In ogni caso, evitate di abusare dell’olio di carote, soprattutto se lo state mescolando ad altre sostanze: l’olio di semi di carote ha infatti la sgradita controindicazione di schiarire i capelli e, considerando che la vostra chioma sarà già provata dal sole, è possibile che l’effetto non sia quello desiderato…

L’olio di semi di carote è acquistabile nelle migliori erboristerie e nei negozi di prodotti biologici: controllate insieme al venditore quali sono i contenuti in termini di beta-carotene (almeno lo 0,35%) e fate attenzione a non confonderlo con l’olio di carota (e non di “semi di carota”).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *