Connect with us

Nuovi tagli di capelli 2016 su CapelliStyle.it

Capelli mossi con la piastra: tanti consigli (e foto!) per un look perfetto

Acconciature

Capelli mossi con la piastra: tanti consigli (e foto!) per un look perfetto

Tante idee per poter realizzare degli ottimi capelli mossi grazie al semplice utilizzo della piastra: leggere per credere!


1 di 41

capelli-mossi-con-la-piastra

Avere uno stile di capelli mossi è il sogno di tantissime donne che desiderano poter cavalcare una delle tendenze di maggiore appeal degli ultimi anni. Chi ha i capelli naturalmente lisci, può d’altronde arrivare ai capelli mossi applicando specifici accessori o giocando un pò con una buona piastra. Chi ha invece i capelli già mossi di per se, potrà sfruttare questa fortuna senza particolari fatiche. Chi li ha un pò più ricci, potrà comunque arrivare al mosso desiderato (magari, più morbido) con i giusti prodotti. Insomma, ottenere un effetto mosso è qualcosa alla portata di tutte donne: concentriamoci oggi su come ottenere i capelli mossi con la piastra, svelandovi qualche tecnicismo che probabilmente non conoscete!

Capelli mossi con la piastra: arricciare solo le estremità

Tra i tanti modi con cui è possibile fare dei capelli mossi con la piastra, cominciamo da quello più semplice: arricciare esclusivamente le estremità. L’effetto finale è esattamente quello che state immaginando: sarà possibile cercare di ricreare il mosso solo sulle punte, donandovi pertanto delle onde finali con i quali chiudere le lunghezze. Per far ciò, sarà sufficiente appoggiare sulla piastra delle ciocche larghe circa 4-5 centimetri. Dopo l’arricciatura, potrete applicare della lacca spray e mantenere così inalterata la figura.

Capelli mossi con la piastra: partire dalla radice

L’alternativa principale per le donne che amano i capelli mossi è quella di partire alla radice. In questo caso, piastra alla mano, dovrete semplicemente cercare di partire dal centro della testa, e prendere di volta in volta una diversa ciocca, scendendo per tutta la sua lunghezza fino alle punte. In questo modo otterrete un mosso più completo, con le onde che copriranno l’intera testa.

9591a3a48247f2f513647e6b3bb522ff

Capelli mossi con la piastra: fare delle onde molto ampie

Un altro metodo molto semplice per poter ottenere dei capelli mossi con la piastra è quello di avere delle onde molto voluminose. Si tratta di uno stile di capelli che si dedicherà in misura migliore ai capelli lunghi o medio lunghi, e a quelle donne che vogliono magari ricreare delle beach waves. Per far ciò, prendete ciocche piuttosto larghe (almeno 6-7 centimetri) e ripetete i procedimenti che abbiamo già avuto modo di vedere.

Capelli mossi con la piastra sui corti

Altro metodo è riservato a quelle donne che hanno i capelli molto corti, ma non desiderano comunque rinunciare a un pò di movimento. Se la vostra capigliatura è piuttosto corta, potete ricreare un pò di ondulazione cercando di definire le punte: aiutatevi con una piastra sottile, e cercate di fare attenzione nel mantenere una certa omogeneità di lavorazione delle lunghezze.

E la frangia e il ciuffo?

Se avete dei capelli mossi con frangia e ciuffo, è possibile che vi stiate domandando come poterli trattare. Le linee di pensiero in questo caso sono diverse, ma principalmente riassumibili nel rendere identicamente mossi frangia e ciuffo (come il resto del look) o lasciarli lisci per creare un contrasto più potente. A voi la scelta!

Ma la piastra fa male?

In conclusione di questo breve approfondimento su alcuni metodi piuttosto semplici per poter creare dei capelli mossi con la frangia, non possiamo che soffermarci sulla necessità di compiere un pò di cautele nell’applicazione della piastra. Se infatti questo strumento è essenziale per poter rendere più flessibile e versatile il proprio look, cercando ad esempio di renderlo maggiormente personalizzato in pochi istanti, è anche vero che esagerare con la sua fruizione potrebbe costare caro al benessere della vostra chioma.

Pertanto, via libera all’utilizzo della frangia, ma con qualche limitazione. Cercate ad esempio di acquistare solo piastre di grandi qualità, composte da materie prime che possano rispettare la natura dei vostri capelli. Cercate altresì di acquistare dei prodotti pre e post trattamento con la piastra, che possano proteggere i capelli dallo shock termico determinato dalla piastra. Cercate altresì di non usare la piastra a temperature troppo elevate, poichè il risultato finale sarebbe quello di stressare eccessivamente la chioma. E cercate magari di rinunciare, ogni tanto, al suo uso: i capelli naturali non saranno poi così male, no?

Detto ciò, vi lasciamo con una bella fotogallery di capelli mossi. Cercate di scoprire se questi stili siano ben adattabili anche sulla vostra chioma, e fateci sapere che ne pensate!

22.Shaggy-Short-Haircut

1 di 41

More in Acconciature

To Top