Capelli tinti, consigli per mantenerli al top anche d’estate

Ecco alcuni pratici consigli per mantenere sempre in piena forma i propri capelli tinti, anche durante la stagione estiva!

capelli sole capelli-estate1

L’estate è una stagione meravigliosa, ma è altresì momento di grande delicatezza per la nostra chioma, visto e considerato che il sole, il sale e il cloro possono far precipitare il livello di “salute” della nostra chioma.

Per cercare di tracciare la giusta strada verso il mantenimento di una buona forma della propria capigliatura, Vogue ha chiesto qualche buon consiglio a Marco Ridolfi, esperto di settore e titolare del salone I Meridiani di Milano Marittima. Vediamo dunque quali sono i principali consigli formulati da Ridolfi.

Secondo l’esperto di Oribe Haircare, farsi o no la tinta prima di andare al mare è una domanda che non può avere una risposta certa: “Dipende dalla nuance scelta: via libera agli scuri perché con la tinta si chiudono le squame e si proteggono i capelli. Il mio consiglio è di puntare su sfumature di uno o due toni più scuri perché altrimenti l’unico rischio è che le lunghezze virino sul rosso” – afferma Ridolfi, ricordando che per i colori chiari è meglio aspettare la fine delle vacanze.

E per gli shatush o l’effetto sfumato? “In questi casi l’attenzione si concentra ovviamente sulle punte ovvero la parte schiarita. Va comunque sempre considerato che, dai tre centimetri dalle radici in poi, i capelli sono ‘senza vita’ per cui hanno molto bisogno di nutrimento per mantenere un certo vigore” – aggiunge Ridolfi, che poi consiglia di utilizzare un foulard per proteggere i capelli nelle ore più calde e usare prodotti specifici.

Ciò che invece è bene evitare è che lasciare che i capelli si asciughino al sole dopo aver fatto il bagno la mare. Perchè? “La salsedine infatti assorbe letteralmente l’idratazione del fusto rendendolo secco. Il consiglio è di fare uno shampoo e un balsamo leggero (sempre della linea Beautiful Color) così da sciacquare via ogni residuo” – afferma l’esperto, consigliandoci dunque un pò adi accuratezza prima di abbracciare dei comportamenti troppo superficiali nella gestione della nostra chioma.

Insomma, mantenere al top i propri capelli anche durante l’usurante stagione estiva è possibile: basta un pizzico di attenzione, e una piena condivisione con le migliori pratiche di settore!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *