Chignon alto, tante idee e una guida per realizzarlo!

Una bella fotogallery che vi propone alcuni esempi di chignon alto da replicare per la fine dell’anno!

chignon alto

Lo chignon alto è sicuramente una delle pettinatura più amate dalle donne di tutto il mondo e, in particolar modo, da quelle che hanno una maggiore visibilità mediatica. Il motivo è molto semplice: si tratta di un look che può essere sfoggiato con serenità in ogni occasione, senza avere il timore che “tradisca” le aspettative. Adatto ai capelli lunghi e medio lunghi, può essere adattato in micro chignon anche da parte di chi ha i capelli corti. E tantissime sono inoltre le possibilità per poter portare adeguatamente questa acconciatura. Ma come realizzarla senza errori?

chignon-alto-1

Il primo step che dobbiamo tenere a mente è anche quello più semplice: la preparazione! Per realizzare uno chignon abbiamo infatti bisogno di un pettine, di una spazzola, di un elastico “invisibile” (cioè, trasparente o dello stesso colore dei vostri capelli), di qualche forcina e della lacca o altro prodotto che possa aiutarvi con il finish.

maxi-chignon-alto

Leggi anche: Capelli raccolti, 10 acconciature e tagli morbidi da condividere

Superata questa piccola fase di preparazione, procedete a pettinare i capelli con particolare cura, eliminando eventuali nodi (se avete i capelli ricci, come intuibile, il discorso è ben diverso). Una volta sciolti i nodi, pettinate nuovamente tutti i capelli con una bella spazzola e, mentre fate questo, accompagnateli gradualmente verso l’alto.

Quando i capelli saranno raccolti in cima alla nuca, provate a tirarli per bene, acciuffando tutte le ciocche (anche quelle più ribelli). Legateli poi con un elastico in una coda di cavallo alta: vaporizzate un po’ di lacca sul raccolto, e applicate la tradizionale ciambella alla base della coda di cavallo, che andrete a fissare con delle forcine. Allargate quindi i capelli intorno alla ciambella, fino a ricoprirla interamente, e infilarli sotto di essa. Fissate poi il tutto, un’ultima volta, con delle forcine.

ElizabethOlsen_oggetto_editoriale_720x600

Se siete giunti a questo step senza errori, siete già a ottimo punto! Una volta che la struttura dello chignon alto è ben fissata con le forcine alla base della ciambella, passate tra le mani un po’ di pasta texturizzante che possa fissare ancora la base. Quindi, spruzzate un po’ di lacca sul resto della pettinatura, e il gioco sarà fatto!

Se poi volete avere qualche anteprima di un potenziale risultato finito, non vi resta che guardare la nostra fotogallery, e cercare di intuire quali sono le creazioni che riuscirete ad adottare dopo qualche minuto di abile manovra con i vostri capelli.

Che ne pensate? Siete delle amanti dello chignon alto o volete consigliarci qualche altra variante?