Come fare lo chignon rovesciato, foto e consigli

Ecco in che modo poter replicare uno straordinario chignon rovesciato in soli 10 minuti!

chignon chignon

Lo chignon rovesciato è una delle acconciature più romantiche ed eleganti che possiate sfoggiare nell’autunno – inverno 2014 / 2015. Ebbene, se tale acconciatura può sembrarvi complessa o particolarmente intricata, sappiate che non è assolutamente così: lo chignon rovesciato può essere proposto in maniera straordinariamente efficace, ricreando questa look in pochi minuti e senza grandissimo sforzo.

chignon-0 chignon-0

Fra le pettinature femminili raccolte, d’altronde, lo chignon è quello che riceve i maggiori apprezzamenti: quanto basta, probabilmente, per cercare di compiere un po’ di impegno nella predisposizione di una simile acconciatura a casa, tutti i giorni, in maniera rapida e gradevole. In particolare, quel che vogliamo proporvi oggi è un gradevole chignon rovesciato, un po’ vintage, molto elegante, e unito a un tocco di chiara modernità.

chignon-2 chignon-2

Anzitutto, per poter ricreare un valido chignon rovesciato serviranno alcuni accessori semplici come un elastico per capelli sottile, delle forcine, un gel a tenuta strong, un pettine, una spazzola e la cosa più importante: 10 minuti del vostro tempo da dedicare, ogni mattina, per ricreare un’acconciatura straordinariamente dolce e romantica, che potreste sfoggiare con la stessa naturalezza in ufficio o nel tempo libero.

Leggi anche: Tagli capelli corti, 100 acconciature da condividere

Per prima cosa, procedete a spazzolare accuratamente i capelli per eliminare gli eventuali nodi. Potete aiutarvi dapprima con una spazzola grossa, e poi con una che abbia i denti fini. Dopo di che raccogliete la chioma in una coda di cavallo bassa, e fermate il tutto con un elastico. Lasciate scendere quest’ultimo di pochi centimetri verso il basso, e create una breccia fra i capelli. Successivamente, rigirate la coda al suo interno e restringete l’elastico.

A questo punto i capelli lasciati sciolti dovranno essere un po’ cotonati. Riponete grande attenzione, poiché molto spesso il segreto principale di un buon chignon rovesciato è proprio questo: con un po’ di cautela e perizia riuscirete a generare un buon volume all’hairstyle e consentire di lavorare la chioma in modo più agevole.

Leggi anche: Accessori capelli, le migliori idee per il 2015

chignon-4 chignon-4

Compreso ciò, utilizzate il palmo della mano come se fosse un bigodino e attorcigliate lo chignon tutto intorno, procedendo dal basso verso l’alto. Una volta che la massa arrotolata sarà arrivata all’altezza dell’elastico, fissatela con delle forcine per impedire che possa sciogliersi. Per maggiore stabilità, potete procedere a fissare il tutto con del gel per i capelli, massaggiando quindi la pettinatura.

Per un ulteriore fissaggio potete procedere a spruzzare della lacca: il risultato sarà perfetto e duraturo!