Acconciature

Chignon: basso, alto, rapido, scomposto e ordinato!

Alla scoperta dello chignon, come realizzarlo in pochi semplici step e come valorizzarlo al massimo. Tante idee e consigli da condividere con voi!

Chignon capelli

Lo chignon rappresenta infatti un’alternativa molto valida da considerare in occasioni differenti ed aggiungerà un tocco di classe al vostro look, qualunque esso sia.

Se vi riconoscete…

Se appartenete ad una delle categorie che le sottostanti espressioni rappresentano, allora lo chignon è la giusta acconciatura per voi!chignon

Espressione uno: “Mamma mia sono già le 08:30, farò immancabilmente tardi al lavoro!”

Espressione due: “La mia compagna di banco raccoglie i capelli in due secondi netti, eppure ha un aspetto      sempre così cool!”

Espressione tre: “I miei capelli il giorno dopo lo shampoo sembrano già svenuti.”chignon

Espressione quattro: “Houston abbiamo un problema: mi ha invitato a cena…”

Espressione cinque: “Voglio che, in chiesa, il retro del mio abito bianco sia valorizzato non nascosto dai capelli.”

Ad ogni esigenza uno chignon…le ritardatarie.

Se appartenete come me alla prima delle categorie appena elencate, e siete delle ritardatarie croniche, lo chignon sarà oggi e per il futuro il vostro alleato più prezioso,chignonin poche mosse  a casa vostra potrete ricrearne uno perfettamente ordinato, servendovi dell’ausilio di appositi sostegni, che troverete in commercio nella classica versione ad anello detta ciambella, oppure di forme diverse a goccia o a cuore per esempio. Basterà creare una coda di cavallo farla passare attraverso il centro dell’accessorio che avrete selezionato e con un elastico bloccare i capelli facendo in modo che vi aderiscano.

Le modaiole

Se siete di quelle attentissime alle mode, non potrete non aver notato, quanto gli stilisti più affermati e le vostre amiche più cool prediligano lo chignon, in special modo quello molto scomposto, che è un must per le giovanissime e per tutte coloro che desiderano mantenere un aspetto vagamente selvaggio, chic e fintamente trasandato. Averne uno è semplicissimo sarà sufficiente raccogliere i capelli senza fissarli troppo, avendo cura che alcune ciocche restino libere ed indisciplinate.

chignon

Le donne e lo shampoo

I termini di questo binomio non vivono sempre un felice matrimonio d’amore, se infatti noi ragazze adoriamo avere capelli pulitissimi, lucenti e super-profumati  dobbiamo anche riconoscere che non è sempre semplice, mantenere una frequenza quotidiana di shampoo,  che questo da molti è sconsigliato per la buona salute del capello ed inoltre il risultato  non è del tutto soddisfacente se non proprio deludente. Lo chignon arriva in soccorso di tutte le donne in difficoltà! A differenza dello sciolto, il raccolto maschera un capello che non sia appena lavato, che si presenti crespo o al contrario privo di tono e volume.

Profumo di deliziose e raffinate pietanze o di fiori d’arancio

Chignon

Che la vostra occasione sia un attesissimo invito a cena da quel ragazzo che desiderate da tempo, o, che sia il giorno più bello della vostra vita vi consigliamo di prendere in seria considerazione l’ipotesi di uno chignon, ben fissato o morbido, ornato di luccicanti accessori gioiello o fiori sta solo a voi deciderlo…

Qualche consiglio per voi

Lo chignon rappresenta certamente uno degli stili di capelli raccolti più eleganti e sobri. Tuttavia, guai a pensare che si tratti di un look che non può donarvi il giusto spazio di “manovra” nell’effettuazione di qualche personalizzazione di rilievo. Cerchiamo di capirne un po’ di più, mostrandovi tre diversi modi per poterlo realizzare…

Chignon simmetrico

Cominciamo dallo chignon simmetrico, una scelta particolarmente cara a tutte le donne che desiderano dare un tocco di particolarità a un look molto classico. Per poterlo realizzare vi serviranno forcine, lacca e gel: fissate la capigliatura in una coda a mezza altezza, arrotolate i capelli e formate un torchon. Fissate il tutto con forcine, lacca e gel.

Chignon alto

Una buona alternativa è lo chignon alto, molto ordinato e tirato. Anche in questo caso sarà necessario avere a portata di mano forcine, elastico, lacca e gel. Per realizzarlo, mettetevi a testa in giù, e fissate la capigliatura con una coda di cavallo alta. Attorcigliatela poi su se stessa fino a che non riuscirete a ottenere uno chignon naturale.

Chignon a treccia

Concludiamo infine con lo chignon a treccia, una scelta (forse!) ideale se avete capelli molto lunghi e sottili. Con essi riuscirete infatti a formare una sorta di coroncina appena sopra la forte: fissate la capigliatura, dividetela in tre ciocche, intrecciatele e fissate il tutto con forcine & co.

Chignon, nuovi stili per un’estate elegante e raffinata

chignon stili

Se siete ancora alla ricerca di uno stile di capelli che possa premiare la vostra raffinatezza e la vostra eleganza, niente di meglio che un bel look con uno chignon fresco che possa raccogliere la vostra chioma, liberando l’immagine in uno stile nuovo e seducente. Ma come fare?

Chignon, scelta di comodità e di stile

Lo chignon è uno degli stili di capelli che può riservare alle donne più appassionate di hairstyle le migliori soddisfazioni. Si tratta infatti di un ostile molto elegante e, altresì, molto comodo: un look che vi permetterà pertanto di sopravvivere alla calura estiva mantenendo la chioma lunga, ma permettendo di raccoglierla in modo più pratico e fresco. Insomma, da giugno a settembre, le donne che hanno i capelli lunghi possono ben sperimentare uno chignon, per poi pensare di sciogliere la chioma quando la temperatura sarà un po’ più fresca!

Seduzione al massimo

Naturalmente, guai a pensare che l’unico scopo dello chignon sia quello di poter rendere più semplice e fresco il vostro look. Lo chignon – tra i tanti vantaggi – ha anche quello di essere una fondamentale arma di seduzione, che saprà certamente attirare su di voi tutti gli sguardi più interessati. Una scelta di sicura eleganza e raffinatezza, che vi caldeggiamo di valutare fin da subito!

Tante foto per una scelta consapevole

Concludiamo questo nostro nuovo approfondimento sugli immancabili chignon attraverso la predisposizione di una nuova fotogallery che non mancherà di deliziare i vostri palati. Tanti nuovi stili di capelli che potete optare per poter migliorare ulteriormente il vostro appeal durante la stagione estiva, cogliendo tutti gli indispensabili vantaggi che solamente uno stile di capelli fresco e raccolto come lo chignon riuscirà a darvi. Guardate dunque con attenzione la gallery e parlate con il vostro parrucchiere nel caso in cui riuscite a trovare uno o più stili di capelli di apprezzamento. E fateci sapere come è andata!

Come realizzare uno chignon romanticissimo! [FAI DA TE]

chignon

Qualche giorno fa abbiamo trovato un fantastico tutorial che ci è sembrato opportuno riproporre in queste pagine. Sappiamo bene, infatti, quanto sia profondo il vostro amore per i capelli raccolti e, in essi, per il mitico “chignon“, una delle acconciature più intramontabili della storia femminile, che ancora oggi può riproporsi con convinzione, nella consapevolezza che si tratta di un look irresistibilmente ordinato e romantico. Per quanto intuibile, l’occasione ci è altresì grata per ricordare come i capelli raccolti siano un’acconciatura estremamente in voga durante questa estate 2015, e come si possa ben approfittare di questa straordinaria stagione per sfoggiare un nuovo look particolarmente apprezzabile sotto il profilo estetico.

Preferire i capelli raccolti nello chignon è davvero molto semplice e immediato. Per poter realizzare tale acconciatura è inoltre sufficiente prestare un pizzico di attenzione e, come vi dimostrerà il tutorial che alleghiamo, si potrà finalmente apparire ordinate senza fatiche e senza appesantimenti chimici, in pochi secondi. Il che, naturalmente, non significa che non vi sia la possibilità di poter sottoscrivere con convinzione qualche tendenza particolarmente elegante: in altri termini, i capelli raccolti non sono necessariamente un sinonimo di “fretta” o di “trascuratezza”, ma possono addirittura rappresentare il migliore modo per poter svoltare alla grande nella bella stagione. Sempre in tal proposito, tra le acconciature con capelli raccolti di maggiore gradimento, non possiamo che annoverare il mitico chignon, da realizzarsi possibilmente alto e tirato, con ciuffo laterale laccato, o nella modalità che è illustrato nel fai da te odierno. Ancora, potete valutare la possibilità di approcciare a uno chignon più voluminoso e, se volete personalizzarlo maggiormente, anche uno chignon con la treccia.

Leggi anche: Come fare lo chignon rovesciato, foto e consigli

Un altro ottimo modo per poter raccogliere i capelli in alternativa di quanto sopra, è la possibilità di raccoglierli bassi e morbidi (una delle modalità che a noi piace di più!). Anche in questo caso le possibilità che saranno rimesse in capo alla donna di qualsiasi età sono praticamente infinite, visto e considerato che per poter prendere ispirazione sarà sufficiente consultare le riviste di moda degli ultimi decenni, e rivedere il tutto in chiave più moderna.

Fonte: ABeautifulMess

Chignon con capelli corti

facili chignon

Ci sono molti modi carini ed eleganti per creare uno chignon anche con i capelli corti, secondo lo stile che volete ottenere. Uno dei vantaggi dello chignon è che è una valida alternativa, per chi ha i capelli corti, alla coda di cavallo, tipica acconciatura raccolta riservata a chi ha i capelli lunghi. Quindi, mettetevi comode e osservate questa nuova fotogallery con 20 rapidi e facili chignon per capelli corti!

1. Chignon con capelli corti mosso con fiore nei capelli

E’ davvero affascinante come un accessorio per capelli possa valorizzare un’acconciatura. E questo piccolo fiore bianco è perfetto per lo chignon.

Chignon con capelli corti

2. Spettinato con treccia laterale

Se volete dare un pizzico di brio alla pettinatura, potreste provare a aggiungere una piccola treccia laterale.

Chignon con capelli corti

3. Treccia incrociata, chignon compatto e rasatura sulla nuca

La treccia incrociata allo chignon dona profondità e dimensione all’acconciatura.

Chignon con capelli corti

4. Voluminoso con frangia cotonata

La frangia voluminosa abbinata al simpatico chignon rendono il look di gran classe.
Chignon con capelli corti

5. Mezzo nodo alto

Questo mezzo chignon alto è il perfetto mix di eleganza e modernità per i capelli corti, anche il giorno dopo lo shampoo.

Chignon con capelli corti

6. Ciocche laterali

Questa bassa acconciatura ha un qualcosa di davvero romantico.

Chignon con capelli corti

7. Casula con fermaglio

La sfida, per lo chignon con capelli corti, è far si che rimanga in ordine per il tempo necessario. Il fermacapelli farà si che l’acconciatura rimanga ben salda tutto il giorno.

Chignon con capelli corti

8. Color turchese, per capelli corti

Lo chignon, che sembra fatto senza troppa attenzione, è messo decisamente in risalto dai capelli color turchese pastello.

Chignon con capelli corti

9. Elegante chignon laterale

Chignon laterale molto chic, anche per i capelli corti.
Chignon con capelli corti

10. Chignon triplo

Cosa c’è di meglio di uno chignon ? Chignon multipli per i capelli corti!

Capelli corti con chignon

11. Raccolto attorcigliato, molto originale

Se la treccia non è nel vostro stile, forse i torciglioni fanno al caso vostro. Ovviamente, questa acconciatura è un lavoro da professionisti.

Capelli corti con chignon

12. Piccolo chignon basso con un bouffant

Carino, raffinato e dolce,sono le parole che meglio descrivono questo piccolo chignon per capelli corti.

Capelli corti con chignon

13. Chignon alto con treccia posteriore

Treccia posteriore avvolta in una bandana: idea semplice e creativa per un’acconciatura alta.

Capelli corti con chignon

14. Doppio fiore e chignon elegante

Fiori e chignon, un connubio perfetto. Questa acconciatura è quasi troppo bella per essere reale!

Capelli corti con chignon

15. Chignon avvolto

L’effetto “vortice” dona maggiore particolarità alla pettinatura.

Capelli corti con chignon

16. Chignon basso disordinato

Look disordinato molto giovanile, con queste ciocche che sfuggono dallo stretto chignon.

Capelli corti con chignon

17. Chignon attorcigliato spettinato

Look spettinato ma con un tocco di eleganza.

Capelli corti con chignon

18. Torciglione laterale e chignon

Torciglione laterale e chignon da ballerina sono le componenti di questa acconciatura.

Capelli corti con chignon

19. Morbido chignon alla francese

Raffinato e allo stesso tempo disordinato, questo grazioso chignon per capelli corti.

Capelli corti con chignon

20. Chignon semplice fai-da-te

Il fermacapelli, che tiene insieme l’acconciatura, è anche l’elemento di risalto.

Capelli corti con chignon

Chignon laterali da provare in primavera e non solo!

CHIGNON-LATERALE

Lo chignon laterale è certamente una delle acconciature più in voga degli ultimi anni. Ma non solo: si tratta altresì di una delle acconciature più eleganti e raffinate per poter dare ai vostri capelli un tocco alla moda che risulterà essere davvero irresistibile. Per averne conferma, sia sufficiente dare uno sguardo alle riviste patinate: tantissime star del cinema, in Italia e all’estero, hanno eletto lo chignon laterale come proprio look di riferimento per le grandi occasioni o per la vita di tutti i giorni. Un vero e proprio lasciapassare di stile, che oggi vogliamo rendere protagonista del nostro approfondimento.

A chi sta bene?

Scopri-come-realizzare-uno-chignon-perfetto

Lo chignon laterale sta bene a quasi tutte le donne ma, probabilmente, può dare il massim soprattutto se avete un viso sottile. In questo modo, infatti, il naturale volume creato dallo chignon laterale potrà dare unlteriore apprezzamento al vostro look. Da notare, inoltre, che non è affatto detto che lo chignon debba essere necessariamente “perfetto”: l’ultima stagione ha infatti decreato come lo chignon scompigliato sia uno degli stili da non sottovalutare, e potrà farvi risparmiare tanto tempo in sede di acconciatura e di finish!

Chignon basso, uno stile da rifare a casa!

Quel che molte donne non sanno è che per poter ricrare un fantastico chignon laterale a casa, è sufficiente un minimo di manualità e qualche strumento di base. Non ci credete? Continuate a leggere nelle righe che seguono, e scoprirete quanto sia facile poter ricreare uno chignon basso e laterale in pochi minuti, e senza errori!

Tutto l’occorrente

Per poter creare un fantastico chignon laterale è sufficiente avere a portata di mano degli elastici e dei ferretti. Naturalmente, requisito fondamentale è anche avere dei capelli lunghi (non necessariamente “estremamente” lunghi, ma sufficienti da potare garantire tale raccolto).

Preparare i capelli

Per poter realizzare uno chignon ad hoc, è inoltre importante cercare di preparare al meglio i vostri capelli. Procedete con un buon lavaggio e tamponate l’acqua in eccesso: non dovete asciugarli, ma solamente arrivare a renderli umidi, non bagnati. Successivamente, applicate delle apposite spume che vi permetteranno di far resistere più a lungo l’acconciatura. Fate in modo che la frangetta, elemento fondamentale per lo chignon laterale, sia posta sullo stesso lato in cui volete fare lo chignon. Se volete ottenere uno stile ancora più adatto e puntuale, potete dare un leggero colpo di piastra alla frangetta, o arricciarla con un bigodino se invece volete un look più dinamico.

Come pettinarli

Idea-capelli-corti-primavera-estate-2016

Una volta che avete superato gli step di cui sopra, potete procedere ancora oltre. Pettinate bene i capelli e appoggiateli sulla vostra spalla. Successivamente, intrecciateli in maniera tradizionale: suddividete dunque i capelli in tre ciocche uguali e iniziate ad intrecciarle per tutta la loro lunghezza. Quindi, prendete le due ciocche esterne e sovapponetele a quella che sarà rimasta libera (quella centrale). Non è necessario essere eccessivamente precise, ma tenete a mente che lo spazio tra i capelli non deve essere troppo ristretto. Meglio, anzi, se i capelli sono leggermente spettinati: otterrete un effetto chic, perfettamente in linea con le mode del momento.

Un pò di attenzione al finish

Angelina-Jolie-classico-chignon_su_vertical_dyn

Una volta che avete intrecciato i capelli e ottenuto lo spazio giusto per l’effetto finale, prendete un elastico e legate le punte delle trecce (in alternativa, potete tenerle unite insieme attraverso l’uso di una forcina). Prendete quindi la treccia e arrotolatela: sollevatela e facendola salire dietro l’orecchio terminate il look ottenendo l’effetto desiderato, da fissare dietro l’orecchio grazie ai ferretti. Aggiustate lo chignon secondo il vostro gradimento, e fate lo stesso con la frangetta, che potrà essere unita alla chioma.

Previous ArticleNext Article