Ciuffo o frangia? Ecco cosa dicono gli stilisti…

Cosa scegliere tra un bel ciuffo e il ritorno alla frangia? Gli stilisti ci offrono qualche utile consiglio!

Ciuffo o frangia Ciuffo-o-frangia

La scelta se adottare un bel ciuffo, o lasciare il via libera alla sempreverde frangia, riguarda ogni giorno milioni di donne. Ma esiste un metodo per poter stabilire se sia effettivamente meglio cercare di adottare una bella frangia più o meno estesa, o preferire il ciuffo?

La risposta è negativa. O, meglio, spetterà a ciascuna donna cercare di comprendere se il proprio viso possa essere più degnamento apprezzato attraverso una frangia o un ciuffo. La scelta tra le due alternative è dunque una questione strettamente personale, e la possibilità di optare per l’uno o per l’altro è individuale e spesso soggettiva.

Leggi anche: Moda capelli, le migliori proposte per il 2015

frangia-01 frangia-01

Ad ogni modo, sebbene la scelta sia – ripetiamo – soggettiva, esistono alcuni suggerimenti ben validi. Anzitutto, la frangia del 2015 deve essere ben piena, lunga e tagliata di netto, soprattutto se avete una fronte ampia e spaziosa (in caso contrario, evitate di esagerare). Se avete un viso lungo e una mascella particolarmente pronunciata, potete invece sperimentare una bella frangetta sfilata, che accorcerà il viso e renderà più idonea la propria immagina.

Di contro, se la fronte è bassa, è meglio tagliare la frangetta in maniera regolare, e non più lunga della metà della fronte. Se avete un naso pronunciato, dovreste preferire una frangia morbida e vaporosa, non tagliata di netto.

Leggi anche: Come far crescere i capelli senza drammi

frangia-05 frangia-05

Se invece optate per il ciuffo, è bene procedere a un’analisi di quelle che sono le principali caratteristiche del vostro viso, e trovare il ciuffo più adatto per mettere in risalto i vostri lineamenti. Se la forma del viso è tonda, il ciuffo laterale sarà la scelta perfetta. Se avete gli occhi grandi, meglio un ciuffo scalato che possa concentrare il vostro “impegno” proprio sullo sguardo.

Ancora, se avete il collo lungo, meglio scegliere un ciuffo leggero e accennato, che scenda oltre la lunghezza dei capelli, in maniera tale che non scopra troppo la zona che invece si vuole “nascondere” o ridurre.

Se infine siete così fortunate da avere un ovale del viso perfetto, potete sperimentare un gradevole ciuffo mosso e riccio. Il movimento dei capelli metterà in risalto la forma del vostri viso, arricchendola in modo armonico.

Detto ciò, in bocca al lupo, e fateci sapere come è andata con le vostre sperimentazioni a base di ciuffi o frangia!