NanoPress

Tendenze

Colore capelli, alla scoperta del broux con tante foto!

Alla scoperta del broux con qualche scatto e qualche consiglio: che volere di più da questo mese di dicembre?

broux capelli

Se, come noi, siete sempre alla ricerca di tonalità di colore capelli particolarmente attraenti e sempre più alla moda, non potete perdere di vista il broux, una sorta di via di mezzo tra il brown e il roux o, se preferite, tra il marrone e il rosso. Una tonalità di colore capelli che saprà donarvi delle sfumature ramate, illuminando le chiome più scure e sortendo degli effetti di luminosità davvero straordinari, utili per ravvivare un po’ i colori più spenti durante questo inverno.

Leggi anche: Capelli viola, una fotogallery per valutare un cambio di stile

Con tali caratteristiche, rapidamente sintetizzate nelle righe che precedono, il broux può realmente candidarsi ad essere una delle alternative più ghiotte per le castane che vogliono illuminare le proprie chiome. E così, dopo il mix di blonde e di brown, che aveva poi prodotto la mania del bronde (sul quale ci siamo concentrati a lungo negli ultimi mesi), pare che i mesi autunnali e invernali si stiano in parte caratterizzando per un’altra mania, quella del broux, a conferma del fatto che l’unione del marrone e del rosso può garantire un nuovo fascino all’hairstyle di riferimento.

dc6a01747862a8d00a6cd574923054a6

Il colore broux è dunque uno dei colori più caldi – in tutti i sensi! – della stagione, e il risultato della combinazione dei due colori base di cui sopra può effettivamente donarvi delle incredibili soddisfazioni: l’obiettivo è infatti quello di ottenere un colore piuttosto caldo, partendo da una base di partenza scura (un castano) da intensificare e illuminare attraverso le note sfumature verso il rouge.

broux0

Per ottenere il meglio, vi consigliamo di concentrare le sfumature luminose sulla lunghezza della chioma e in particolare sulle punte, lasciando dunque la radice più scura. L’intensità del rosso potrà variare a seconda dei gusti e dell’effetto che desiderate realmente ottenere con questa variazione di tono.

A differenza del bronde – del quale abbiamo parlato più a lungo negli ultimi mesi – il broux sembra essere maggiormente spendibile da parte di tutte le donne e, dunque, più in gravo di valorizzare tutti gli incarnati.

b18f746ed4d348111acf6c10e2e01673

Se desiderate averne una prova, toccando con mano quel che sopra abbiamo cercato di sintetizzare, vi consigliamo di guardare la fotogallery di oggi. Abbiamo selezionato per voi alcuni scatti che vi permetteranno di avvicinarvi a un’impressione di stile, caratterizzata dalla presenza del broux sui vostri capelli.

Che ne pensate? Vi piacciono questi scatti? Quali sono le alternative che gradite maggiormente all’interno di questa gallery?

Previous ArticleNext Article
Informazioni biografiche