NanoPress

Guide

Come nascondere I capelli sporchi e vivere felici!

Foto e consigli per gestire al meglio i propri capelli sporchi (senza rinunciare a un tocco di raffinatezza!)

nascondere I capelli sporchi Purtroppo, la repentinità dei ritmi di vita moderni non sempre permette alle donne di poter prestare l’opportuna attenzione nei confronti della salute dei propri capelli. E dunque può capitare a tutte di attraversare un momento in cui non si abbia a disposizione il tempo necessario per procedere a una bella lavata, senza correre il rischio di arrivare in ritardo a un appuntamento importante. Ma in che modo poter correre ai ripari? Come nascondere i capelli sporchi e vivere comunque felici?

Le soluzioni, per vostra fortuna, non mancano di certo. Ad esempio, si può fare incetta di shampoo secchi, prodotti che permettono di ottenere gradevoli risultati in pochi minuti: si tratta di shampoo che non richiedono l’utilizzo dell’acqua per poter esercitare la propria funzione pulente, e che sono disponibili in spray o in polvere.

Se non avete lo shampoo secco a disposizione, potete provare – come principale alternativa – l’uso del talco, da distribuirsi su tutta la chioma e da lasciare in posa per almeno una decina di minuti. Per tirarlo via spazzolate in maniera energica (ma non troppo irruenta!) e rimuovete poi con una passata di phon. È probabile che alla fine di questo esercizio possiate ottenere una chioma molto luminosa e apparentemente più pulita.

Garnier-ConsigliBeauty-acconciatureLunedì1

Ancora, come risulterà facilmente comprensibile, è possibile nascondere i propri capelli sporchi giocando sulle giuste acconciature. Potete pertanto provare una bella coda alta, uno chignon, una treccia: si tratta di acconciature abbastanza semplici da realizzare, e che possono fornire un immediato ottimo risultato a tutte le donne che vogliono nascondere i propri capelli non proprio puliti, pur apparendo in ordine e curate.

Infine, valutate anche la possibilità di nascondere i vostri capelli sporchi sotto un bel cappello. È un’alternativa molto di moda, e in commercio troverete certamente capelli, bandane, nastri e foulards che potranno ben fare al caso vostro. In questo modo non solo riuscirete a nascondere i capelli che magari non avete avuto il tempo di lavare, ma potrete altresì dare un tocco di moda e di ricercatezza che non mancherà di attirare le occhiate altrui. Se invece volete osare davvero tante, provate a sposare un effetto wet: va di moda anche durante l’inverno (a patto che non diventi la regola di stile!) e potrà venire in vostro soccorso nelle ipotesi di capelli non proprio in ordine. Nel dubbio, vi lasciamo una bella fotogallery con qualche idea di stile capelli per una capigliatura non pulitissima. Che ne pensate?

Previous ArticleNext Article
Informazioni biografiche