Come trattare i capelli biondi con rimedi fai da te [FOTO]

Alcuni rimedi naturali per rendere più chiari e luminosi i vostri capelli!

biondi biondi-1024x584

I capelli biondi sono un vero e proprio oggetto del desiderio per tantissime donne, che nelle capigliature più chiare vedono un sinonimo di sensualità. Effettivamente, i capelli biondi possono donare alla donna un tocco di romanticismo in più… ma attenzione a non sottovalutarli e trascurarli: per far rimanere sana e luminosa una chioma bionda è infatti necessario curarla ogni giorno con qualche semplice trucco naturale. Quali? Ecco i principali.

Curare i capelli biondi con la birra

impacchi-naturali-capelli-70 impacchi-naturali-capelli-70

La birra può essere utilizzata per poter creare dei riflessi più chiari, contribuendo tuttavia a mantenere sempre un effetto del tutto naturale. Per far ciò sarà sufficiente versare il contenuto di una lattina di birra chiara (o 2 lattine se invece avete i capelli molto lunghi) in un recipiente che sia sufficientemente grande per potervi immergere la chioma. Lasciate il tutto a mollo per 5 minuti, procedete a strizzare la chioma e avvolgetela in un asciugamano per circa un’ora. Procedete quindi al tradizionale lavaggio e ripetete l’impacco per due volte alla settimana, per un mese.

Leggi anche: Come schiarire naturalmente i capelli, consigli per riuscirci!

Curare i capelli biondi con la camomilla

impacchi-naturali-capelli-71 impacchi-naturali-capelli-71

Un altro rimedio naturale molto conosciuto è quello della camomilla, una sostanza naturalmente schiarente, che può donare riflessi luminosi e brillanti. Per far ciò sarà sufficiente preparare un decotto con fiori di camomilla, applicarlo sui capelli inumiditi e lasciare agire per quindici minuti. Ripetete il trattamento su ogni lavaggio per almeno un mese. Risultati garantiti!

Curare i capelli biondi con il limone

impacchi-naturali-capelli-72 impacchi-naturali-capelli-72

Altra sostanza tradizionalmente in grado di schiarire i capelli è il limone. Per poter realizzare un impacco naturale procedete a mescolare un quarto di succo di limone e tre quarti di acqua minerale, spruzzando poi con un vaporizzatore il composto sui capelli, e lasciandolo agire per circa 2 ore. Se volete aggiungere anche una sostanza nutriente al vostro composto, fate in modo di mescolare del miele, fino ad ottenere un composto abbastanza liquido (con limone e acqua) da poterlo applicare sui capelli. Successivamente procedete a esporre la vostra chioma al sole per almeno un’ora e infine lavate i capelli.

Leggi anche: Olio di cocco per capelli, ecco perché può essere una scelta fondamentale

Curare i capelli biondi con l’olio di oliva

impacchi-naturali-capelli-73 impacchi-naturali-capelli-73

L’olio di oliva è una sostanza utile non solamente per addolcire i capelli e districarli, quanto anche per schiarirli, nella stagione estiva. Il procedimento è molto semplice: applicate l’olio di oliva in grande quantità sui capelli, esponendoli poi al sole almeno per un’ora prima di fare lo shampoo.

Curare i capelli biondi con l’aceto

impacchi-naturali-capelli-74 impacchi-naturali-capelli-74

Giungiamo infine all’ultimo rimedio naturale, a base di aceto. L’aceto non schiarirà i capelli, ma potrà comunque renderli più luminosi e esaltare le sfumature chiare. Preparate dunque un decotto di acqua e di prezzemolo, fatelo raffreddare, aggiungete un tappino di aceto al primo shampoo e, dopo averlo risciacquato per bene, passate sui capelli il prezzemolo che avete bollito con l’ultimo risciacquo.

Fatto ciò, ricordate comunque di parlarne sempre con il vostro parrucchiere, ed evitate eccessive cure fai-da-te che, alla lunga, potrebbero contribuire a sfibrare i capelli.