Capelli corti

55 stili di capelli corti da sperimentare per uno stile universale!

Nuovo focus sui migliori stili di capelli corti da sperimentare nel mese di marzo per dare un taglio netto alla propria chioma!

1 di 55

Marzo può essere realmente il momento migliore per dare un taglio netto alla propria chioma: il terzo mese dell’anno anticipa la primavera e, come ben noto, l’arrivo della bella stagione può essere accolto con una revisione del proprio capo, in linea con le tendenze più apprezzabili del momento. Eppure, tagliarsi i capelli corti non è sempre una scelta che le donne sono pronte a fare a cuor leggere: a frenare le intenzioni sono infatti motivazioni estetiche e psicologiche, e l’impressione che dando di sé una nuova immagine si possa perdere la sicurezza precedente.

Insomma, dietro un nuovo taglio di capelli c’è spesso la paura di non piacersi, e il timore di affidarsi a mani poco esperte o, meglio, non in grado di interpretare i nostri desideri in tema di haristyle. Ma in che modo superare questi scogli?

Il segreto è “pensare positivo”: date uno sguardo alla fotogallery di oggi, per poterne sapere un po’ di più sui risultati finali che riuscirete a ottenere. E, al termine di tale consultazione, fate un piccolo esame di coscienza.

Di norma, chi vuole un taglio di capelli corto vuole cambiare radicalmente l’immagine che ha di sé, o vuole rinnovarsi in vista di un rilancio futuro. Ebbene, proprio il desiderio di cambiamento deve essere considerato un’esperienza positiva, da affrontare con coraggio, con entusiasmo e con determinazione. Se il risultato poi non dovesse piacere, c’è sempre un modo per rimediare!

Taglio bob corto classico con frange simmetriche!

Taglio bob corto classico

Il bob corto classico non passerà mai di moda. Nelle sue varie rivisitazioni e declinazioni è un taglio che da sempre popola le passerelle ed i backstage di tutto il mondo, riscuotendo sempre maggiori successi.

Il bob corto classico è anche un taglio che può essere interpretato e reinterpretato in infinite declinazioni. Nella galleria che segue troverai alcune di queste varianti, tutte diverse tra loro ma tutte allo stesso modo eleganti, trendy e molto affascinanti.

Alla simmetria delle frange può far da contraltare un’asimmetria della parte posteriore, più corta di quella anteriore, a realizzare il più famoso dei caschetti: quello asimmetrico.

Oppure un taglio simmetrico in tutte le sue parti, classicissimo quanto attuale e adattabile a quasi tutte le conformazioni del viso.

Il bob corto classico può essere declinato anche in base alla natura del capello: perfettamente liscio oppure mosso o ondulato. Quando lo si desidera perfettamente liscio allora è più opportuno orientarsi verso un taglio pari, fortemente simmetrico. Se, invece, si opta per un taglio mosso o ondulato, allora anche la versione asimmetrica , più corta nella parte posteriore, verso la nuca (ma sempre con frange simmetriche), sarà una scelta ideale.

Bob corti e medi per le vostre esigenze di look

Che il bob medio o corto sia un’acconciatura utile per tutte le stagioni non è d’altronde una novità. Sia sufficiente ricordare – a titolo di sintesi dei principali benefit – che è un taglio tutt’altro che estremo, e che se pertanto arrivate al bob medio da un taglio lungo, sarà sufficiente attendere qualche mese per poter riabbracciare la vecchia chioma.

Il bob si presta inoltre a tantissime modalità di look: potete ad esempio portarlo in versione wavy con effetto wet. Non solo: sta bene anche con tutte le forme del viso, poiché – netto o sfilato – dona a tutte le donne che amano il giusto risalto dei propri contorni. Sia che abbiate un viso tondo o un viso lungo, non farete troppa fatica nel cercare di adattare i punti di forza del bob alle vostre caratteristiche visive.

Insomma, come risulterà ben evidente a tutte le donne amanti dei tagli all’ultima moda, è più di una stagione che il bob resiste tra i tagli più gettonati. Tantissime star lo hanno oramai eletto a proprio look irrinunciabile: il bob medio si presta d’altronde sia ad essere utilizzato come un taglio chic, da red carpet, sia per la vita di tutti i giorni, quando questo taglio può essere oggetto di facili acconciature per l’ufficio.

Detto ciò, vi lasciamo con una fotogallery che vi mostra ottimi stili di capelli corti da sperimentare per l’attuale mese di marzo e per i mesi successivi: dateci un’occhiata in profondità, e cercate di capire se possano effettivamente fare al caso vostro. In ipotesi positiva, rompete ogni indugio e preparatevi a una bella revisione di stile. Il futuro vi attende e… è meglio non farlo attendere per colpa di un’indecisione di stile!

1 di 55

Previous ArticleNext Article
Informazioni biografiche