NanoPress

Tendenze

Frangia mon amour, come portarla in questo 2017! Date un occhiata alle foto!

Consigli e fotogallery per capire per quale motivo la frangia potrebbe essere la soluzione di stile preferita del 2017!

1 di 41

Più volte sul nostro sito ci siamo soffermati sull’importanza della frangia quale elemento di grandissimo apprezzamento per il proprio look. La frangia – declinata nella versione francese, in quella più ampia o in quella più minimale – può infatti essere di enorme ausilio per rinvigorire il proprio stile di capelli, e poter dunque donare alla propria estetica una nuova vita. Ma quali sono le frange più di tendenza per l’anno appena cominciato?

L’elenco delle possibili alternative è piuttosto lungo, ma abbiamo comunque cercato di sintetizzarlo in quelle che potrebbero essere le mode più “in” della stagione.

Cominciamo dunque dalla frangia che potrebbe essere il top se avete i capelli lisci. Una prima alternativa è naturalmente rappresentata da quella alla francese, ultra corta: una scelta che potrà certamente donarvi un look di grandissima personalità, e che potrebbe essere l’ideale soluzione per dare un’aria di novità ad un taglio di capelli magari già visto nel recente passato. La frangetta alla francese non è certamente la versione più utilizzata, e proprio per questo motivo potrebbe regalarvi un’idea di unicità tra le vostre amiche o tra le vostre colleghe.

Sintetizzando le linee guida di maggiore appeal, pare che la frangia sarà tutt’altro che perfetta. Meglio infatti sbizzarrirsi con tagli asimmetrici che possano coprire parte della fronte, senza preclusioni per quanto concerne la lunghezza e il finish. L’obiettivo è infatti quello di arrivare a un effetto scalato e multilivello, che possa donare un tono leggero e dinamico alla chioma.

Naturalmente, per poter sfoggiare questa “nuova” frangetta, è necessario avere i capelli un pò estesi. La lunghezza dei capelli deve essere infatti tale da poter consentire una pettinatura della chioma, il suo raccoglimento e il posizionamento di lato, in maniera tale che la frangia appaia asimmetrica.

In radicale alternativa a quanto sopra, potete naturalmente scegliere una frangetta molto più corta, quasi alla francese, pur tendenzialmente spettinata. Una scelta che potrà soddisfare chi ha i capelli lisci e corti, ama avere la fronte scoperta, e si sente vicina a un look minimale.

Come intuibile, l’elenco delle modalità contemporanee per poter portare una bella frangia potrebbe continuare ancora a lungo. Il “segreto” – se così si può dire! – è quello di cercare la soluzione ideale sulla base delle caratteristiche del proprio viso, della propria chioma e del proprio sguardo. Ricordate infatti sempre che la frangia può essere un accessorio di straordinario pregio per poter abbellire la vostra figura: una frangia lunga potrebbe ad esempio focalizzare la propria attenzione sullo sguardo, mentre una frangia più corta e minimale potrebbe invece lasciare scoperta una bella fronte, donando l’impressione di una forte personalità.

Non è certamente un caso che questo genere di frangetta abbia costituito una base di ispirazione per tantissimi stilisti, che hanno scelto di soffermarsi su questo look proprio per esprimere un senso di modernità, con un chiaro contemporaneo richiamo vintage.

Per quanto ovvio, non sarà questo l’unico modo per poter portare una frangetta nel 2017! Una validissima alternativa, che ci piace parecchio, è quella di portare una frangia lunga, che si apre leggermente a tendina sulla fronte, con scalature di vari livelli. Una frangia ideale per lo shag e per altre tipologie di chioma, che vi consigliamo di testare nei prossimi giorni.

Infine, se avete un bob medio o liscio, la frangia che potrebbe essere maggiormente indicata per le vostre esigenze di stile potrebbe essere una frangia leggera, leggermente lunga, anch’essa aperta a tendina per poter donare un tocco di leggerezza e di modernità.

Se infine non amate le frange lunghe, nè quelle ultra corte alla francese, nessuna paura: ci sono tantissime frange intermedie che potrebbero fare la vostra fortuna. Il nostro unico consiglio finale è quello di soffermarvi con particolare attenzione sulla diversa lunghezza e “pienezza” della frangia: modificando di pochi millimetri e di poche spuntatine la vostra frangia, riuscirete a variare comodamente e in tempi rapidissimi il vostro look in maniera esaltante!

1 di 41

Previous ArticleNext Article
Informazioni biografiche