NanoPress

Guide

Half bun: tante foto per farlo da sole (a casa!)

Come realizzare l’half bun, uno dei look della moda capelli 2016 più apprezzati e gettonati!

Half-bun

Siete ancora alla ricerca di qualche buona alternativa per la moda capelli 2016? Brave! La ricerca dell’acconciatura giusta è infatti un percorso dinamico, che non si ferma alla prima tentazione o al primo ostacolo. E, dunque, perché non concentrare un po’ di attenzioni sull’half bun, del quale abbiamo parlato in diverse occasioni passate, e del quale parleremo ancora tra breve?

I vantaggi dell’half bun!

Tra i valori aggiunti dell’half bun, al quale abbiamo dedicato una fotogallery che potrete scorgere tra poche righe, c’è ad esempio la sua facilità di acconciatura: per poterla realizzare non servono infatti né delle mani esperte né degli accessori particolari, ma solamente una chioma sufficientemente lunga (diciamo, almeno all’altezza delle spalle) e un elastico che possa fissare la nostra creazione.

2015-hair-trends-the-half-bun-8

Come potrete facilmente vedere dalla nostra gallery, l’half bun assomiglia parecchio a un più comune messy bun, ma è realizzato in maniera più easy e sbarazzina, conquistando così i favori di tantissime star provenienti da tutto il mondo, che all’half bun hanno affidato le loro valutazioni e considerazioni di seduzione e di femminilità.

Come realizzare l’half bun

Detto ciò, vediamo dunque come realizzare una delle acconciature più cool del momento, perfetta quando si tratta di dover predisporre un bel look in pochi istanti, e non si hanno molte idee da spendere. Una volta reperito l’occorrente, prendete un bel pettine per poter separare la parte superiore della chioma da quella inferiore, e legate quella superiore con un bell’elastico. Per poter invece realizzare la classica cipolla che contraddistingue questa bella acconciatura, procedete ad attorcigliare più volte i capelli intorno allo stesso punto o ripiegate la coda sotto all’ultimo giro d’elastico.

Kate-Mara-half-bun-hairstyle-2016

Se invece gradite un effetto ancora più voluminoso, provate a cotonare un po’ i capelli alla base dello chignon. Per quanto attiene l’elastico, meglio adottarne uno “invisibile”, che si avvicini al colore dei vostri capelli, evitando qualsiasi stacco cromatico.

Una fotogallery con tanti spunti!

A questo punto, non possiamo che lasciarvi con la fotogallery che oggi abbiamo avuto modo di predisporre per voi. Si tratta di una collezione di scatti fotografici che espone l’half bun in tutta la sua bellezza: una bella gamma di alternative che riusciranno a farsi apprezzare e che, probabilmente, vi indurranno a valutare per un po’ di tempo la possibilità di rendere più meritevole la vostra chioma proprio con un ottimo half bun. Provate a darci un’occhiata: le soddisfazioni non tarderanno ad arrivare, e gli apprezzamenti nemmeno! Che ne pensate?

Featureflash / Shutterstock.com

Jaguar PS / Shutterstock.com

Featureflash / Shutterstock.com

Previous ArticleNext Article
Informazioni biografiche