NanoPress

Acconciature

Lob, un taglio sul quale vale la pena scommettere nel 2017

Tutto quello che dovete sapere sul lob e… su qualche altro taglio di particolare tendenza in un 2017 tutto da vivere con creatività!

1 di 50

Il 2017 sembra rappresentare un anno piuttosto ricco di sfumature per tutte le amanti dei tagli di capelli femminili. Una ricchezza che, se da una parte è in grado di fornirvi le migliori scelte, soddisfacendo così la vostra creatività più sfrenata, dall’altra parte potrebbe rendervi la vita un pò più complicata, considerando che una eccessiva ampiezza di opportunità, spesso genera confusione e incertezza. Cosa fare, dunque? Su quale acconciatura è bene riporre le proprie speranze di stile? E con quali accortezze? Vediamo insieme alcune delle più ghiotte alternative, e commentiamole diffusamente prima di scorgere una nuova mega gallery con oltre 50 scatti!

Il lob? Ci piace tantissimo!

Partiamo da uno stile che riteniamo possa andare per la maggiore anche nel corso della primavera estate 2017, dopo esserlo stato anche negli ultimi anni: il lob! La scelta del miglior lob per voi dovrà naturalmente essere ponderata con attenzione sulla base di tanti fattori come la forma del viso, la struttura del capello, le abitudini di stile, e così via. Si tratta comunque – al di là delle declinazioni più specifiche – di un taglio molto amato negli ultimi tempi, versatile, moderno, di grande personalità, e contraddistinto da una variante più lunga del tradizionale bob, ma più destrutturato, leggero e dinamico.

Non di solo lob si vive!

Come naturale, non è solamente il lob il vostro nuovo punto di riferimento stilistico. Se volete esagerare un pò di più, e volete realmente rivoluzionare il vostro look, potete infatti con convinzione scegliere uno stile di capelli dal sapore boyish, approfittando del fatto che rasature, tagli asimmetrici, ciuffi lunghi e altri “elementi” dal richiamo punk andranno ancora molto di moda, donandovi un effetto davvero incredibile, che probabilmente avete fin troppo sottovalutato nel corso degli ultimi anni.

La frangia va ancora di moda?

Certamente! La frangia sarà infatti ancora una volta uno degli elementi quasi imprescindibili nella caratterizzazione del vostro nuovo look per il 2017. Potete d’altronde sfoggiarla in tantissimi modi: potete portarla molto corta, in stile rockabilly, oppure più piena e voluminosa, o ancora più leggera e vaporosa. E che dire della frangia lunga, simile a un ciuffo laterale? È una delle nostre opportunità preferite! In ogni caso, cercate di non sottovalutare l’importanza della frangia, un accessorio che potrebbe fare la differenza tra uno stile di capelli “monotono” e uno stile di capelli di imperdibile attrattività!

Che colore usare?

Infine, non sottovalutate nemmeno la necessità di rivedere il vostro colore di chioma per il 2017. Le schiariture con un effetto counturing piuttosto visibile andrà a donare una maggiore luce al vostro volto e una maggiore forza al vostro sguardo, assicurandovi un piacevole contrasto che andrà a rafforzare ancora di più l’efficacia della vostra bellezza. Insomma, non sottovalutate nessun dettaglio, poichè dalla cura di questi elementi ne scaturirà una migliore o una peggiore estetica. Guardate inoltre a questi dettagli in chiave positiva, e non come semplici “scocciature da arrangiare”: da questi elementi infatti potrebbe scaturire un look davvero meraviglioso!

50+ foto per voi!

Concludiamo anche in questa occasione con una bella gallery fotografica che vi proporrà una imperdibile serie di 50 diverse fotografie che fanno del lob il perno fondamentale di attrattività, ma riusciranno comunque a incuriosirvi con qualche variazione ” a sorpresa”. Non possiamo a questo punto che cercare di consigliarvi di andare a fondo con la consultazione della gallery, e farci sapere che cosa ne pensate. Se poi avete voglia di passare alla fase più pratica e operativa, non vi resta che prendere appuntamento dal vostro parrucchiere di riferimento e studiare insieme a lui ogni possibile personalizzazione dell’hairstyle!

1 di 50

Previous ArticleNext Article
Informazioni biografiche