Acconciature

I migliori carrè per il tuo viso

Una panoramica dei migliori carrè da utilizzare in questa parte dell’anno, per dare al vostro viso una marcia di bellezza in più!

1 di 27

carre

Il carrè, spesso chiamato bob o caschetto, è uno dei tagli di capelli più amati dalle donne. Il merito è probabilmente anche della sua straordinaria versatilità e praticità, che rende questo genere di hairstyle molto utile per poter soddisfare le esigenze di bellezza delle donne di tutte le età, e in possesso di qualsiasi tipologia di viso. Da quello più corto a quello lungo, passando per le versioni intermedie, la moda capelli 2016 ci ha regalato decine di diverse tipologie di acconciature per poter ottenere il meglio dal vostro carrè. Ma come individuarlo sulla base della forma del vostro viso?

Carrè, sceglierlo sulla base del volto

I carrè sono sicuramente uno dei tagli di capelli più ideali per poter soddisfare le esigenze di bellezza di molte donne. Tuttavia, quanto sopra non significa che sia sufficiente indossare un qualsiasi tipo di carrè per poter esaltare il proprio look. In particolare, le donne che potranno ottenere i migliori risultati da un carrè saranno quelle che hanno un viso rettangolare e triangolare, che proprio mediante il bob avranno modo di addolcire i lineamenti e vedere le migliori differenze di stile. Per i visi triangolari, in particolare, risulta essere molto consigliato il wob, o caschetto scalato, che riesce a dare un maggiore volume nella parte alta, controbilanciando così gli angoli più spigolosi del mento.

Sleek-Graduated-Bob

Se invece avete un viso quadrato, varrebbe forse la pena puntare su un bel long bob, o caschetto lungo. In questo modo, infatti, riuscirete a dare una maggiore senso di verticalità al vostro look, ammorbidendo i vostri lineamenti e contribuendo a sfinire il viso. Da evitare, invece, i carrè squadrati e alla pari, che correrebbero il rischio di indurire ancora di più il vostro profilo.

Se infine avete un viso a forma di cuore, con mento particolarmente appuntito, è da preferire un caschetto medio lungo con volume concentrato nella parte bassa, per poter controbilanciare i tratti più spigolosi.

Scalarlo o no?

Tra i principali dubbi che potreste avere nella gestione del vostro nuovo carrè c’è certamente la possibilità – o meno – di scalarlo. In linea di massima, le donne che opteranno per un carrè scalato sono le donne che desiderano disporre di un taglio pratico e semplice, strizzando l’occhio a un look giovanile e sbarazzino. Il classico carrè alla pari potrà invece essere il top per le donne che sono alla ricerca di un hairstyle bon ton e preciso.

Vi consigliamo in questo caso di ponderare l’individuazione della migliore soluzione anche sulla base delle caratteristiche del vostro capello, poiché delle lunghezze alla pari contribuirebbero a indurire i lineamenti. Attenzione però a non accorciare troppo il bob, poiché più è corto e più è difficilmente gestibile. Le donne che infine hanno i capelli fini potrebbero optare al meglio per un wob sfilato che dà un po’ di volume.

Tante foto!

Chiudiamo infine con una bella gallery dedicata ai carrè: tantissime foto che vi permetteranno di giungere alla definizione della migliore scelta, evitando di incappare in sgraditi errori di stile che renderebbero il vostro stile di capelli difficilmente gestibile o mal appropriato.

8.New-Bob-Cut

1 di 27

Previous ArticleNext Article
Informazioni biografiche