Acconciature

Migliori tagli capelli 2016: tutte le migliori acconciature di quest’anno!

Tutti i migliori tagli e le migliori acconciature che vedremo sulle passerelle e per strada quest’anno.

migliori-tagli

I migliori tagli capelli 2016, quelli che vedremo sia sulle passerelle più “in” in tutto il mondo, ma anche quelli che vedremo per strada, portati da tutte quelle donne che in testa “non lasciano niente al caso”. Passeremo dal taglio extra-corto al caschetto, dal taglio medio al taglio medio-lungo che si appoggia un po’ sulle spalle. I migliori tagli capelli 2016 per TUTTE le nature del capello: lisci, sottili, ondulati, ricci, boccoluti, TUTTI, MA PROPRIO TUTTI I CAPELLI.

Migliori tagli capelli 2016: l’anno del bob. Dello shag bob

migliori tagli capelli 2016

Qualsiasi sia l’età della donna, i migliori hair stylist propongono per il 2016 tagli molto giovanili, frizzantini. Il 2016 vedrà il trionfo del bob, nella sua declinazione “shag”. Della serie: caschetto si, ma extra-scalato!

Il bob per quest’anno sarà fonte di ispirazione in qualità di forma geometrica per ogni taglio che si fermi, come lunghezza, giusto sotto l’orecchio. Questo bob riceverà molta vivacità dalla scalatura su tanti, molti livelli, con la creazione di morbidi volumi con un’armonica distribuzione a partire dal centro per arrivare alla parte posteriore. Un modo contemporaneo di essere volontariamente spettinati, in maniera anche fluida, se vogliamo, non lontana da quella in voga negli anni novanta.

Questa forma di carré quindi verrà riproposta come taglio “jolly”, che sta bene un po’ su tutte, sia sul volto un po’ tagliente, alla Victoria Becham, sia su quello tondeggiante alla Cameron Diaz. Solo il volto esageratamente squadrato potrebbe soffrirne un po’.

Anche i medi e i medio lunghi tra i migliori tagli capelli 2016

migliori tagli capelli 2016

I migliori tagli capelli 2016 medi e medio-lunghi puntano, anch’essi, sulla scalatura e sulle soluzioni di continuità per creare uno styling naturale come quello dei “capelli esposti ai venti”. Il perimetro più tondo, quello che ricorda le mezze lune, sarà un richiamo al vecchio goniometro. La parte lunga avrà un disegno più morbido e più rispettoso della naturalezza del capello, magari con mezze onde e la punta dritta. La parte più corta, distribuita su doppie basi, avranno un volume più ridotto in alto, per aumentare in vaporosità e naturalezza sia indietro, verso la nuca, che lateralmente, verso le tempie.

Il taglio corto ribelle spicca fra i migliori tagli capelli 2016migliori tagli capelli 2016

I migliori tagli capelli 2016 corti metteranno in risalto tutte le caratteristiche “ribelli” che ne hanno decretato da sempre il successo. Questa caratteristica non si contrappone minimamente ad un’estrema femminilità del taglio e di chi lo indossa. Negli ultimi anni abbiamo visto impazzare la moda del corto ed extra-corto che niente a sottratto a bellezze mozzafiato cui il corto ha, se vogliamo, esaltato queste caratteristiche di sensualità e femminilità. L’hair stylist dovrà modellare ogni singola ciocca con la maestria e l’artigianale esperienza dei vecchi sarti, quelli che ti cucivano l’abito addosso.

Le nostre proposte

Se la tua intenzione è quella di cambiare look per questo 2016, guarda attentamente, sfoglia e confronta questi hair style che abbiamo scelto per te: scegli quello che più si addice alla tua fisionomia ed al tuo carattere!

Previous ArticleNext Article