NanoPress

Guide

Perdi i capelli? 10 cause che dovresti considerare

Spesso ricerchiamo la causa della perdita dei capelli nel cambio di stagione, ma le ragioni potrebbero essere diverse, oppure molteplici.

perdere i capelli

Ci sono dei comportamenti, ma anche delle esperienze che abbiamo vissuto, che possono intaccare la salute dei capelli più di quanto possiamo pensare. Ecco che conoscere le cause può aiutarci a non ripetere certi errori e quindi a salvaguardarci dalla caduta dei capelli, anche fuori stagione!

perdita capelli

  1. Hai vissuto un trauma, anche alcuni mesi fa? Uno spauracchio, ma anche la perdita di una persona cara o un dispiacere possono seriamente pregiudicare la salute dei capelli. Cerca quindi di fare attenzione se sei soggetta a ipersensibilità, evita le situazioni pericolose e frequenta solamente persone di cui ti fidi e con le quali ti trovi bene, i tuoi capelli ti ringrazieranno!
  2. Assumi troppa vitamina A? La vitamina A è indispensabile per l’organismo, ma può risultare poco utile per i capelli se assunta in modo troppo abbondante. Attenzione, quindi, ai cibi che ne contengono molta, come le uova, i latticini, ma anche le verdure come la famiglia dei cavoli.
  3. Assumi abbastanza proteine? La caduta dei capelli può derivare da una carenza proteica, per cui preoccupati di integrare la dieta con carni e pesce magro e assumendo anche proteine vegetali che arrivano dai legumi.
  4. Ti senti stressata? Se la risposta è sì hai già trovato la causa della perdita dei capelli. La cute, quando l’organismo e la mente sono stressati, ne risente in modo incredibile, così come il circolo che appare atrofizzato. Di conseguenza i capelli non respirano e, semplicemente, cadono. Per rimediare puoi cercare di respirare con calma, magari praticare gli sport acquatici che rilassano o lo yoga, che fortifica corpo e mente allontanando lo stress.
  5. Soffri di ipotiroidismo? Può essere una causa della perdita dei capelli. In questo caso ti conviene farlo notare allo specialista che cura la tua tiroide che può bilanciare le dosi dell’eventuale farmaco oppure cambiarlo.
  6. Hai carenze di ferro? L’anemia si presenta anche con la caduta dei capelli. Se pensi di essere carente sotto questo punto di vista puoi scegliere di eseguire delle analisi del sangue e quindi di integrare la tua dieta con prodotti a base di ferro, anche per pochi periodi all’anno.
  7. Sei reduce da una dieta molto restrittiva? Il dimagrimento porta spesso con sé la perdita di capelli, in quanto la fibra può essersi indebolita. Fai attenzione all’alimentazione, inserisci gradualmente i carboidrati che sono cibo puro per i capelli e cerca di integrare l’alimentazione con prodotti mirati, magari a base di caffeina o di cheratina.
  8. Hai l’ovaio policistico? Anche se può sembrare strano, l’ovaio policistico porta alla caduta dei capelli. Se non ne sei certa chiedi alla prossima visita ginecologica di fare un’analisi per risolvere il problema.
  9. Semplicemente, maltratti i tuoi capelli con stirature e arricciature ogni giorno? Fai attenzione, in quanto la fibra del capello può indebolirsi se questi trattamenti vengono prolungati nel corso del tempo. Cerca quindi di proteggere la chioma con prodotti di styling di ottimo livello e non esagerare con le pieghe!
  10. Lavi troppo i capelli? Se lavi i capelli in modo troppo frequente rischi di indebolirli e quindi questa potrebbe essere la causa della caduta. Cerca di limitare i lavaggi e usa prodotti rafforzanti che ti aiutano non solo a lavare con dolcezza la chioma ma possono favorire il microcircolo e stimolare la ricrescita.

Previous ArticleNext Article