Capelli corti

Pixie cut e caschetto, 30 tagli di tendenza per l’estate e non solo!

Cerchiamo di saperne di più sul pixie cut e sul taglio a caschetto, due must di questa stagione!

1 di 30

Tra le tante tendenze in tema di moda capelli per il prossimo mese, i pixie cut e i caschetti sembrano poterla fare da padrona. I capelli corti sono infatti da tempo tornati di moda, dopo che – colpevolmente! – erano stati sommariamente indicati come tagli troppo retrò, o da destinare solo nella stagione calda. Niente di più falso e, a conferma di ciò, sia sufficiente verificare in che modo il trend sia effettivamente cambiato, e come i tagli corti siano una delle scelte più presenti nelle sfilate di moda.

In merito, è bene ricordare come la maggior parte delle scelte dei parrucchieri si orienti prevalentemente sui tagli pixie cut e caschetto, che rappresentano una sorta di ideale via di mezzo tra il taglio corto e di media lunghezza, utilizzabile comodamente non solo d’estate, quanto anche nelle stagioni più fredde e, a maggior ragione, nell’imminente inverno.

Il pixie cut, in particolare, sembra potersi garantire una lunghissima vita, visto e considerato che niente sembra poter scalfire la sua irresistibilità. Si tratta di un taglio mai passato di moda, e ora in grado di vivere una seconda o una terza giovinezza, soprattutto dopo i repentini rinnovi da parte dei parrucchieri più in voga del momento.

Sostanzialmente, la strada per un ottimo pixie cut è sempre la stessa: il taglio rimane più corto dietro e lungo davanti. Da questo punto di partenza si può tuttavia procedere a personalizzare il taglio come si vuole. Le tendenze arrivano direttamente dagli anni ’60, quando Twiggy lo portava liscio, oppure dagli anni ’80, quando divenne sinonimo di ribellione e di approccio “rock”. Oppure, ancora, dagli anni ’90, quando il pixie cut fu declinato in termini di seduzione.

Il pixie cut è inoltre facilmente pettinabile, e basterà cambiare qualche ciuffò per mutare radicalmente il proprio aspetto e la propria personalità. Per quanto concerne la possibilità di adattarsi a specifici visi, su quelli ovali, il pixie cut può essere cortissimo ed estremo, mentre su quelli lunghi si possono adattare tagli corti stile pixie cut ma spettinati sulla nuca. Sul viso quadrato spazio a volumi posteriori e sfilati.

In tal senso, uno dei tagli e delle acconciature che vogliamo consigliarvi è certamente quello a caschetto, uno stile che può garantire tantissime varianti che – sicuramente – non vi condurranno al rischio di confondervi con le vostre amiche e colleghe. Tra i migliori caschetti del momento vi evidenziamo in primo luogo quello ondulato: uno stile che – siamo certi – anche nei prossimi mesi sarà particolarmente in voga. Sarà sufficiente condividere con il vostro parrucchiere la possibilità di applicare una scalatura piuttosto decisa, con parte posteriore tagliata un pò più corta rispetto a quella anteriore. La lunghezza media del caschetto vi permetterà inoltre di potervi avvicinare a uno stile ondulato, davvero molto elegante e dinamico.

Naturalmente, per il 2017 i caschetti potranno essere alternativamente morbidi o più ingessati. In entrambi i casi dovreste puntare a un taglio che possa soddisfare adeguatamente le forme del vostro viso e lo stile che desiderate comunicare all’esterno. Il nostro consiglio è quello di valutare il caschetto con una frangia particolarmente personalizzata sulla base degli occhi e degli zigomi: il vostro hairstylist saprà certamente indurvi alla scelta più adatta per cercare di premiare gli aspetti del vostro visto che vanno maggiormente valorizzati.

Di contro, il taglio a caschetto sembra essere più fedele all’originale, dimostrandosi uno dei pochissimi tagli capelli sempre particolarmente gettonati. Non è certamente casualità che tra i tagli corti femminili sia quello più in voga del momento, da personalizzarsi con la frangia bombata o con la frangetta liscia e spettinata, oppure in pieno stile “funghetto”, con lunghezze che sfiorano le orecchie.

Da non sottovalutare, infine, la possibilità di adattare un caschetto con capelli mossi e spettinati con ciuffi laterali, o con caschetti con boccoli definiti e frangette classiche. Naturalmente, tutto dipenderà dal look che si desidera adattare, dalle proprie necessità, dal tipo di viso e di capello, e dal colore. Una sana chiacchierata con il vostro parrucchiere di fiducia vi permetterà di poter arrivare a una scelta più consapevole: fateci sapere come è andata!

1 di 30

Previous ArticleNext Article
Informazioni biografiche