Connect with us

Nuovi tagli di capelli 2016 su CapelliStyle.it

Riflessante capelli, un modo efficace per rinnovare il colore della chioma

Guide

Riflessante capelli, un modo efficace per rinnovare il colore della chioma

Che cosa è il riflessante capelli, come si usa, e perchè potrebbe rappresentare il vostro nuovo “segreto” di bellezza in vista della primavera.


riflessante capelli

La bella stagione sta arrivando, e il desiderio di rinnovare il look è probabilmente molto più forte di quanto non fosse qualche mese fa. Cambiare il colore dei capelli, ad esempio, è il chiaro simbolo della volontà di cavalcare una modifica del proprio approccio estetico, rappresentando il classico gesto di tutte quelle donne che desiderano rinnovare il proprio aspetto in vista dell’immediato futuro. Ma come poter procedere a conquistare questo obiettivo grazie anche a un bel riflessante capelli?

Perchè il riflessante può darvi una marcia in più?

Cominciamo con l’affermare che il riflessante capelli può darvi effettivamente una marcia in più perchè permette di ottenere un congruo cambio di tono, senza tuttavia danneggiare la chioma. L’utilizzo della tinta intimorisce infatti molte donne, paurose di affrontare un cambiamento così radicale, senza garantire però i risultati sperati. Di contro, il riflessante ha il pregio di donare luce e intensificare il colore naturale, senza però cambiare radicalmente la vostra chioma e senza le controindicazioni tipiche della tinta permanenze. Insomma, una via di mezzo tra conferma del proprio stile e rinnovamento, in una linea di continuità che tuttavia sarà ben demarcata dalla possibilità di “cambiare” pagina.

iStock_000019813460_Medium-e1441725304795

Come applicare il riflessante capelli

Il riflessante per capelli può essere utilizzato con molta facilità. Di solito potete trovarli in commercio sotto forma di shampoo o di gel, e il suo effetto luminoso si spegne gradualmente nell’arco di 6/8 lavaggi, durando dunque al massimo un paio di mesi a seconda della frequenza.

Riflessanti, una rivoluzione “morbida”

Ad ogni modo, attenzione a non ritenere che un riflessante per capelli sia sufficiente per rivoluzionare drasticamente la vostra chioma. Il riflessante, come da titolo del nostro paragrafo odierno, apporterà infatti una mera rivoluzione “morbida”, poichè non potrà tingere del tutto la chioma ma, al contrario delle tinture permanenti, aggiungere colore, donare riflessi, ma senza schiarire, senza decolorare e senza coprire. Dunque, un riflessante per capelli su alcune chiome potrebbe apportare degli elementi aggiuntivi quasi insospettabili e invisibili, mentre su altri capi potrebbero essere più notabili.

Un consiglio…

Il nostro consiglio è sicuramente quello di scegliere il riflessante dello stesso colore dei propri capelli: in questo modo otterrete infatti una naturale intensificazione e illuminazione della tinta di base. Andare a sposare un riflessante per capelli con un colore drasticamente diverso dal vostro non avrebbe alcun senso: se da una parte non riuscirete infatti a ottenere l’esaltazione del vostro colore naturale, dall’altra parte non riuscirete certamente a cambiare nuance, visto e considerato che i riflessanti non sono così forti dal farlo.

… e qualche avvertenza

Tra i pochi punti di attenzione che devono contraddistinguere l’utilizzo di un riflessante per capelli, vi è certamente la cautela contro possibili allergie, che di norma vengono scatenate dalla presenza di ammoniaca nel prodotto in questione. Ad ogni modo, il rischio è sempre più contenuto, visto e considerato che in commercio sono sempre più diffusi i prodotti totalmente privi di questa sostanza (per andare a colpo sicuro, potete andare in erboristeria).

Proprio la cautela di cui sopra – e non solo – vi dovrebbe altresì indurre a non acquistare prodotti scadenti, poichè il risultato potrebbe essere deludente: il riflessante per capelli non attecchirà o potrebbe disfarsi dopo pochi lavaggi. Val pertanto la regola di spendere pochi euro in più, o rivolgersi al parrucchiere per un trattamento ancora più profesisonale, piuttosto che agire con un fai-da-te low cost che comporterà più disagi che altro.

Gloss-per-capelli

Riflessanti naturali

Appena introdotti, il nostro suggerimento non può che essere quello di soffermarvi un pò a lungo sull’individuazione di qualche riflessante per capelli naturale. Prodotti che di norma sono venduti senza ossidanti nè ammoniaca, attraverso formulazioni uniche e innovative che possono non solamente dare una nuova luminosità ai capelli, bensì contribuire in modo decisivo alla ricostruzione della sua fibra, donando maggiore naturalezza. Il trattamento con il riflessante per capelli permetterà al capello di divenire più morbido, più facile da pettinare, più luminoso. I capelli sottili diverranno invece dotati di un maggior corpo e di un maggior volume.

Fotogallery con tanti effetti del riflessante per capelli

Come nostra abitudine, anche in questo caso vogliamo chiudere mostrandovi una bella fotogallery con tanti risultati derivanti dall’utilizzo di un buon riflessante per capelli. Un prodotto che potrà donare un nuovo colore e tono alla vostra chioma, e che nella prossima primavera potrebbe pertanto rappresentare il vostro personalissimo segreto per poter sfoggiare una chioma più lucente e attraente.

Se non avete mai avuto modo di approfondire il tema del riflessante per capelli, vi consigliamo di parlarne alla prima occasione con il vostro parrucchiere. È possibile che possiate individuare con lui il miglior prodotto, da applicare a casa, con il quale dare una marcia in più alla vostra capigliatura. E voi che ne pensate? Avete esperienza con questi prodotti? Cosa ci dite?

More in Guide

To Top