NanoPress

Guide

Come rivoluzionare il proprio look con 2 gesti [FOTOGALLERY]

Qualche consiglio per poter rivoluzionare il proprio look con dei semplici gesti.

rivoluzionare il proprio look

Chi l’ha detto che per rivoluzionare il proprio look è necessario recarsi dal parrucchiere e sottoporsi a estenuanti sedute di bellezza? In realtà, rivedere anche pesantemente il proprio hairstyle, rinnovando la propria immagine, è possibile con pochi e semplici gesti che potranno rendere i nostri corti lisci più mossi, o un lungo più dinamico con ciocche wild. Ancora, un medio può essere ravvicinato semplicemente pettinando all’insù le punte.

Leggi anche: Come usare bene la bandana nell’estate 2015

Insomma, in altri termini, pur nell’invariabilità della base, lo styling può essere accessoriato in maniera pressochè infinita nelle sue molteplici alternative, conferendo un look sempre diverso su ogni tipo di taglio, dal lungo al corto, passando naturalmente per il medio. E se pensate che il desiderio di ogni donna sia quello di farsi tagliare i capelli dal parrucchiere, per poi sistemare a casa senza troppa fatica il proprio hairlook senza dover frequentare ogni volta il salone del parrucchiere, val forse la pena concentrarsi su quali possano essere alcune delle “dritte” più valide.

gest3

Leggi anche: Capelli luminosi, come averli con lo shampoo che… non ti aspetti! 

Ad occuparsi di ciò nel corso degli ultimi giorni è stato il magazine Glamour, che ha predisposto un’interessante fotogallery (un cui estratto trovate nei paragrafic di cui sotto), in cui ogni taglio può essere facilmente gestito a piacimento, a seconda delle occasioni o dell’umore. “L’operazione riesce alla perfezione con i capelli lunghi: basta raccoglierli in una coda, treccia o chignon e il gioco è fatto. Stessa cosa con i medi, anche delle semplici punte pettinate all’insù possono dare movimento e nuova vita a un caschetto basico” – afferma il magazine.

Leggi anche: Capelli protetti dal sole, 7 prodotti indispensabili!

Per quanto intuibile, lo stesso può avvenire anche per il corto, sebbene sia un pò più difficile. Anche in questo caso Glamour non sembra avere dubbi: “basta lavorare le ciocche, dare volume alle radici, texturizzarle con mousse, lacche, cere e un taglio boyish all’improvviso prende un’anima più femminile e bon ton. Si può giocare alla perfezione con i ciuffi, tirandoli indietro sulla fronte, lavorandoli, pettinandoli con finish leggermente mosso, riccio o frisé” – ci dichiara (qui potete trovare l’approfondimento integrale).

Dunque, quel che vi resta da fare è sperimentare e sperimentare ancora. Date un’occhiata a questa fotogallery: è possibile che possiate trovare qualche valido spunto per cercare di rivistare in meglio il vostro look, e donarvi un’immagine più moderna e contemporanea ad ogni occasione!

Previous ArticleNext Article
Informazioni biografiche