Connect with us

Nuovi tagli di capelli 2016 su CapelliStyle.it

Hairstyle 2015: rock o bon ton?

Tendenze

Hairstyle 2015: rock o bon ton?

Molti tagli e acconciature rivelano l’indole e i gusti di chi li indossano.


rock bon ton

Accade che alcune mise, piuttosto che altre, siano in grado di rivelare in modo più immediato lo stile prescelto e quindi di definire la bellezza secondo canoni ben definiti. Lo stile rock e l’allure bon ton rientrano di rigore fra questi, in quanto sono caratterizzati da tagli, scelte di colore e accessori che sanno subito identificare lo stile di chi le preferisce.

640x757xbb0e635894bad9a334085489b3392ec7-pagespeed-ic-7jsm3ixdj6

articolo 8 immagine 3

Il look rock sta riscuotendo molto successo in questo inizio stagione, soprattutto se sfumato verso una versione wild e figlia dei fiori. Più che di rock, parliamo, quindi, di folk e di tagli lunghi, spettinati e ribelli. Per quanto riguarda le acconciature, trecce e code molto definite si associano a porzioni di capelli lasciati volutamente spettinati, a definire un’allure ribelle e un po’ zingara.

7-4288x2848_hg_temp2_s_full_l

E gli accessori? Dai foulard di seta stampata annodati in stile rockabilly fino alla eterne ed immancabili borchie, il look rock si accompagna ad elastici in pelle, bandane e anche a fascette metalliche usate come alternativi cerchietti.

articolo 8 immagine 4

Per quanto riguarda i colori, la fantasia è libera di manifestarsi, partendo da basi quasi sempre scure ma anche rivolgendo l’attenzione ai biondi con ricrescite scure e alle tinte fluo come il viola o il rosa. E la buona vecchia rasatura laterale? Non è nient’affatto passata di moda, anzi, ma si propone forse un po’ più dolce se applicata su capelli dalla media misura, dove lo stacco si rivela leggermente meno importante.

articolo 8 immagine 1
Chi preferisce, invece, adottare un look bon ton deve dirigersi verso un fronte completamente opposto. Il bon ton ama le lunghezze stabilite, possibilmente pari, i bob definiti e le frange geometriche. Il bon ton vuole inoltre i castani nocciola, i cioccolato e anche i rossi, a patto che siano opachi. E il biondo? Certo, ma deve trattarsi di un miele non eccessivo o di un biondo scaldato da riflessi ramati.

Per poter sfoggiare un bel look bon ton ciò che conta è l’acconciatura, che deve rivelarsi sempre e in ogni luogo impeccabile, perfettamente definita. I raccolti migliori son gli chignon, bassi e definiti, oppure alti e resi più precisi dall’uso di molta, molta lacca fissante. Gli accessori giusti? Sicuramente i foulard di seta, ma declinati alle tinte neutre oppure arricchiti di piccoli grafismi geometrici, i cerchietti e le forcine monocolore. La parola d’ordine è però ‘less is more’, ovvero pochi e ben selezionati accessori, indossati di regola uno alla volta.

articolo 8 immagine 6

Chi vincerà, quindi, nel 2015 la sfida fra rock e bon ton? Stando alle tendenze viste in passerella, il 2015 è l’anno della wilderness, ovvero degli spiriti ribelli che amano manifestare la loro indole con look spettinati quanto fluenti.

articolo 8 immagine 5

Anche il bon ton potrebbe però rappresentare un buon trend da seguire, forse più adatto alle prossime stagioni autunnali e invernali. In ogni caso, abbiamo ancora qualche mese per scegliere quale sia il look che vogliamo abbracciare e comportarci di conseguenza, rinfrescando il taglio e dotandoci degli accessori giusti per la prossima estate 2015!

Continue Reading
You may also like...

More in Tendenze

To Top