Shatush sui capelli corti, ecco come fare! 20 tagli e colori da condividere!

E’ possibile applicare lo shatush sui capelli corti? Ma certo, ecco come fare!

shatush corti shatush-corti

Lo shatush è uno dei metodi di decolorazione (o colorazione!) dei capelli più alla moda in questo momento. E tutto lascia presagire che la moda possa continuare ancora a lungo, visto e considerato che le principali passerelle di tutto il mondo continuano a proporre in maniera piuttosto convinta questa straordinaria tecnica, in grado di garantire uno sfumato intenso e brillante. Ma cosa accade se lo shatush viene applicato sui capelli corti? Avrà lo stesso appeal?

La risposta è naturalmente positiva, e non solo: lo shatush può essere replicato facilmente, anche con il fai da te. L’importante è cercare di approcciare con un taglio che possa prestarsi bene a questa strategia di decolorazione. Se ad esempio i capelli sono troppo radi, fini e lisci, correrete il rischio di ottenere un distacco eccessivamente netto: un risultato non certo premiante, che probabilmente vi condurrà a un corposo passo indietro. Se invece avete una bella chioma, un pò scalata, lo shatush può essere applicato senza alcun timore.

Leggi anche: Cosa è lo shatush

Sancito quanto sopra, si può procedere con chiarezza e convinzione lungo la strada della schiaritura. Ricordate di iniziare la decolorazione sotto le orecchie, poichè se applicate lo shatush troppo in alto, correrete il rischio di creare una inestetico effetto ricrescita. La sfumatura di colore non deve inoltre essere omogeneo: meglio creare un pò di dinamismo e di irregolarità, poichè altrimenti l’effetto finale non sarà proprio il top.

Ora, introdotto quanto precede, se avete dei capelli davvero molto carti, come il pixie cut, è bene tenersi lontano dallo shatush. Il rischio in questo caso è quello di schiarire le radici o le punte attaccate alle radici. Dunque, via libera allo shatush per i capelli corti, ma i capelli non devono essere così corti! Aspettate che crescano almeno sotto l’orecchio: il caschetto, taglio scalato anche asimmetrico, l’undercut o il sidecut, si prestano invece molto bene allo shatush.

Leggi anche: Tendenze capelli per la decolorazione

Insomma, se avete dei capelli corti, il taglio sfumato è già un’acconciatura in grado di valorizzare la chioma in maniera davvero molto significativa. Pertanto, procedete a lasciare bella sciolta e naturale la chioma. Con un caschetto e lo shatush, e magari qualche onda “selvaggia”, riuscirete a conquistare un look davvero fantastico!

Come al solito, il nostro consiglio è sempre lo stesso: cercate di parlare apertamente con il vostro parrucchiere di quello che avete in mente, e affidatevi alla sua esperienza. I risultati saranno sicuramente eccezionali, e potrete sfoggiare un nuovo look da urlo nel prossimo inverno 2015!