NanoPress

Make Up

Come avere delle sopracciglia perfette!

Avere delle sopracciglia perfette non è difficile: cerchiamo di saperne un pò di più con questa nostra guida alla loro realizzazione e definizione!

sopracciglia perfette

Tutte le donne ben sanno quanto sia importante cercare di avere delle sopracciglia perfette e ben definite: si tratta di un aiuto fondamentale per poter definire al meglio l’occhio, valorizzando lo sguardo e esaltando il complessivo aspetto. Tuttavia, la maggior parte delle volte non si ha la giusta dimestichezza e consapevolezza del risultato finale, con la conseguenza di agire in modo non proprio lineare, e arrangiare le sopracciglia in maniera non certo ideale. Come fare, allora, per avere delle sopracciglia perfette?

Come sono formate le sopracciglia perfette

Fatta salva la dovuta introduzione, bisogna sempre ricordare che le sopracciglia perfette sono un arco con una parte ascendente e una parte discendente. Le due parti, o rette, si incontrano in un punto che rappresenterà il punto di massima altezza del sopracciglia. Dunque, per poter realizzare delle sopracciglia perfette, niente di meglio che cercare di realizzare le due rette in maniera opportuna e saggia. Ma come?

sopraccigliaperfette-640x320

Il sopracciglio deve avere inizio alla stessa altezza dell’ala nasale e dell’occhio. Dunque, prendete un righello e tracciate una riga immaginaria facendola passare dal lato del naso a quello dell’occhio: la retta dovrebbe essere perpendicolare al pavimento. Tuttavia, può capitare che la retta non sia proprio dritta, poichè l’ala nasale e l’occhio non sono allineati. In questo caso, il sopracciglio potrà iniziare a metà tra l’inizio del naso e l’angolo interno dell’occhio.

Come trovare l’apice

Una volta che avete stabilito il punto in cui il sopracciglio ha inizio, potete concentrarvi su individuare l’apice, il punto più alto. Anche in questo caso, tracciare una riga immaginaria vi sarà d’aiuto: la riga dovrà partire a lato del naso e passare al centro della pupilla, per poi incontrare il sopracciglio. Dall’apice, avrà naturalmente inizio la retta discendente. Il che, apre il campo a un nuovo dubbio: come trovare il punto di fine del sopracciglio?

sopracciglia-perfette

Come chiudere il sopracciglio

Anche trovare il punto di fine del sopracciglio non è difficile: ricordate sempre che per farlo dovrete tracciare una nuova riga immaginaria che parte dal lato del naso e passi per l’angolo esterno dell’occhio. La retta discendente, che chiude il sopracciglio, dovrà essere leggermente più breve e sottile di quella che apre il sopracciglio.

1447836380_maxresdefault-920x574

Come definire le sopracciglia

Una volta che avrete tracciato il vostro arco perfetto, siete a un ottimo punto. Vi rimane solamente da depilare le sopracciglia. Per farlo, dovrete ripercorrere la sinuosità e la naturalezza della linea, andando a personalizzare il sopracciglio sulla base delle vostre preferenze. Ad esempio, se desiderate delle sopracciglia forte e spesse, come quelle di Delevigne, non dovreste apportare grandi variazioni alla peluria che già disponete. Se invece amate le sopracciglia più minimali e definite, dovrete cercare di eliminare un pò di peli soprattutto dalla parte iniziale e dalla parte superiore, in maniera tale da rendere più arcuato il sopracciglio.

soparcciglia

Ricordate, in conclusione, che definire le sopracciglia non è affatto facile, e che una parte fondamentale del lavoro consiste nel prendersi un pò di tempo utile per poter pensare con attenzione a quale forma dare. Successivamente, non effettuate una depilazione troppo rapida, ma agite gradualmente, togliendo di volta in volta i peli in eccesso con l’aiuto di una pinzetta.

Previous ArticleNext Article
Informazioni biografiche