Guide

Il parrucchiere ha sbagliato taglio? Ecco come puoi rimediare!

Se il parrucchiere ha sbagliato il taglio di capelli, meglio non disperare: ecco come correre ai ripari e ridare vita alla propria chioma!

taglio sbagliato

Se il taglio dal vostro parrucchiere non è stato soddisfacente, non disperate. Passata l’arrabbiatura nei confronti dello specialista alla quale avete affidato la vostra chioma, potete cercare di ricorrere a qualche rapido trucco per poter nascondere gli inestetismi di un taglio che proprio non vi scende giù. Ma quali sono?

Un taglio non gradito? Capita spesso!

sbaglia-taglio

Per esempio, se il taglio non è abbastanza armonico, potete giocare con le ciocche e con il loro volume per poter dare un maggiore equilibrio all’hairstyle, andando a smussare delle forme troppo spigolose. Se invece il problema consiste in una frangia non perfettamente ottimale, si può scegliere di ammorbidirla un po’, per poter ingentilire la figura. Potete altresì trasformarla in un ciuffo rock, o tirarla indietro con effetto wet se invece è troppo corta.

Attenzione alle pieghe

parrucchiere

Un buon metodo per poter nascondere un taglio che non vi convince particolarmente è quello della piega durante la fonatura. Delle mani esperte possono certamente ottenere grandi risultati, e magari – facendo anche sentire in colpa il vostro parrucchiere! – lo stesso autore dell’errore potrà suggerirvi qualche misura per rimediare. In merito, vi consigliamo sempre di non tenere per voi le sensazioni di insoddisfazione, ma parlare con sincerità al vostro parrucchiere e individuare con lui una soluzione insieme.

Coda di cavallo?

Taglio-di-capelli-sbagliato-5-idee-per-rimediare-allerrore

Infine, ricordate sempre che esiste un look di capelli intramontabile e semplice da realizzare, che anche in questa occasione potrà venire in vostro soccorso: la coda di cavallo! Se i capelli sono sufficientemente lunghi da permettere una simile acconciatura, niente vi vieta di raccogliere la chioma in una pony tail (vanno tanto di moda, soprattutto d’estate!). se invece i capelli sono troppo corti, potete correre ai ripari attraverso un prodotto volumizzante che possa evidenziare i tratti del viso e distogliere l’attenzione dalla chioma.

Il-taglio-di-capelli-ideale-in-base-alla-forma-del-viso

E voi che ne pensate? Vi è mai capitato di dover fronteggiare un taglio non particolarmente gradito? Come vi siete comportate?

Previous ArticleNext Article
Informazioni biografiche