Guide

Tatuaggi con iniziali, una piccola guida per scegliere il migliore!

Cosa sono i tatuaggi con iniziali, perchè vanno tanto di moda, e quali linee guida dovete seguire per non commettere alcun errore!

1 di 33

TATUAGGI1

Vi piacciono i tatuaggi con iniziali? Se avete risposto positivamente, sappiate che siete in larghissima compagnia, considerando che i tatuaggi con iniziali e con le lettere sono un modo efficace e “misterioso” per poter manifestare a se stessi e agli altri le proprie emozioni. Il tutto, naturalmente, con ampissime possibilità di scelta: potete infatti tatuare delle lettere stilizzate o in altra lingua, in corsivo o in stampatello, e così via. In questo modo, riuscirete a personalizzare a dovere il vostro marchio indelebile, racchiudendo in poche lettere, o in una iniziale, un mondo di sensazioni e di sentimenti. Ma come poter scegliere il migliore tatuaggio con iniziali?

Farsi guidare dalle emozioni

Il punto di partenza del vostro viaggio all’individuazione del migliore tatuaggio con iniziali non potrà che partire dal vostro animo. Non fatevi ingannare dalle mode del momento (che pure potrebbero essere utile per poter orientare una scelta), ma puntate soprattutto alle vostre sensazioni e alle vostre emozioni. D’altronde, state o no scolpendo sulla vostra pelle un marchio che vi accompagnerà per tutta la vita? Siate un po’ egoisti, e valutate con calma e con personalità quello che ritenete sia meglio fare…

tatuaggio-con-lettere-iniziali-decorate

Dove tatuarsi?

Così come non esiste, a priori, un tatuaggio migliore dell’altro, non esiste nemmeno un luogo ideale dove potersi tatuare. Tuttavia, le statistiche dei tatuatori ci dicono che i posti più utilizzati sono il polso, la caviglia, il collo appena dietro l’orecchio, l’avambraccio o la scapola. Starà a voi scegliere se preferire un luogo più visibile o uno più nascosto (molto dipenderà, naturalmente, dall’ampiezza del vostro marchio).

Iniziali & co.

Un’ulteriore scelta che potreste fare, è valutare se tatuare solamente le iniziali preferite, o unire le iniziali a qualche altro elemento. Si pensi ai decori tribali, a dei fiori, a degli animali, e così via. Anche in questo caso, starà a voi scegliere in che modo decorare la vostra pelle con un tatuaggio indelebile…

tatuaggio-con-infinito-e-lettera

Colori e lingue

Un altro elemento di indispensabile personalizzazione è legata anche alla scelta del colore con cui accompagnare il tatuaggio, e la lingua indicata. Di norma per le iniziali si opta soprattutto su un sobrio nero, mentre lo stesso non si può dire per l’alfabeto prescelto. Da quello giapponese a quello arabo, sono sempre di più gli italiani e le italiane che scelgono di tatuarsi con un’altra lingua esotica.

Quali iniziali scegliere

Giungiamo quindi alla parte centrale del nostro approfondimento odierno: che iniziali scegliere? Naturalmente, la scelta potrà essere molto varia. Potreste ad esempio tatuare l’iniziale del vostro nome o quello della persona amata, il nome di un figlio accompagnato – generalmente – dalla sua data di nascita, e così via. Pensate al vostro corpo come a una sorta di diario: la vostra pelle potrebbe diventare il luogo ideale dove manifestare dei ricordi indimenticabili.

E se ci siamo pentiti e non desideriamo più che l’iniziale dell’ex fidanzata/o appaia sulla nostra pelle? Non si può far altro che… trovare una/un nuovo partner con le stesse iniziali o, più semplicemente, sbarazzarsi del tatuaggio attraverso l’eliminazione totale al laser. Potete altresì scegliere di modificare il tattoo con qualche aggiunta, per poter donare allo stesso un nuovo significativo. A voi la scelta!

1a90faedad36ff4235495ee35cf81713

1 di 33

Previous ArticleNext Article
Informazioni biografiche