Unghie viola, uno smalto al top per la prossima stagione!

Un’idea pratica e seducente per il vostro prossimo autunno: delle unghie viola con uno smalto lucido o opaco, che non passeranno inosservate!

1 di 27

unghieviola

Amate la nail art? Se la risposta è positiva, è probabile che qualche piccolo consiglio sullo smalto sia quel che ci vuole. In particolar modo, oggi abbiamo avuto l’idea di trattare con un pò di attenzione lo smalto viola, una delle tonalità più “in” per le prossime stagioni autunnali e invernali, e sicuramente una delle alternative che vi consigliamo di ponderare con la maggiore attenzione, e con le quali riuscirete ad arrivare a sentirvi a proprio agio in misura più netta e rapida. Ma perchè val la pena di considerare le unghie viola? E come poter arrangiare al meglio lo smalto viola sulle unghie corte e lunghe?

Unghie corte e smalto viola

Cominciamo dalle unghie corte, sicuramente più comuni nelle donne. Ebbene, lo smalto viola è certamente un colore in grado di abbinarsi molto bene a questa condizione. Sarà sufficiente stenderlo in maniera lucida per poter dare un tocco in più alla propria manicure, e rendere le proprie dita straordinariamente seducenti. A voi la scelta se chiudere le unghie con una forma squadrata o lievemente ovale.

smalto-viola_opt

Per quanto concerne invece la tonalità di viola da scegliere, molto dipenderà dai vostri gusti: in commercio troverete facilmente degli ottimi smalti vinaccia, prugna, lilla, viola chiaro o scuro e tendendo al nero. A nostro giudizio, meglio i toni più scuri di quelli chiari, naturalmente su unghie accuratamente pulite e ordinate.

Unghie lunghe e smalto viola

Passiamo ora a occuparci brevemente dello smalto viola per unghie lunghe. In questo caso, giova ricordare che probabilmente è meglio abbandonare l’idea di adottare una tonalità omogenea, in favore di un qualche decoro bianco o rosa che possa rendere la vostra unghia più appariscente (grazie a questi contrasti cromatici) e più in linea con le mode contemporanee. Per quanto concerne il finish, la scelta tra un tocco vellutato o meno può garantirvi un ulteriore elemento di personalizzazione che siamo certi riuscirete a governare nel migliore dei modi.

Abbinamenti

Per quanto infine riguarda gli abbinamenti, ricordate che il colore opposto al viola è il giallo. Vi sono tuttavia anche altri colori che riuscirete ad abbinare con la dovuta perizia, come il rosso o il bianco. Il viola ha infine la capacità di esaltare quasi qualsiasi tonalità: provate a parlarne con un’estetista esperta, e trovare insieme a lei la migliore soluzione per poter apprezzare la vostra manicure e renderla il migliore biglietto da visita per i mesi che verranno.

9f40738cd8f994e4d8b2231a625d50cb

1 di 27