Viaggi

Wwoofing: Viaggiare in tutto il mondo lavorando in aziende biologiche!

Cerchiamo di correre ai ripari se non avete mai sentito parlare di wwoofing: ecco cosa è e quali sono le sue caratteristiche.

spring in alpine valley

Avete mai sentito parlare del Wwoofing? Probabilmente no. Perchè in fondo, in Italia, questo movimento è ancora un’area di nicchia, nonostante i suoi evidenti margini di interesse. Se non sapete di che si tratta, siete nel posto giusto: cerchiamo di comprendere che cosa sia il Wwoofing, e come funzioni.

Che cosa è il Wwoofing

Il Wwoofing è un movimento mondiale che pone in relazione volontari e progetti rurali naturali, promuovendo esperienze di educazione e di scambio culturale senza scopo di lucro. L’obiettivo finale è quello di stimolare la nascita di una comunità globale sostenibile, partecipata da volontari sensibili alle tematiche ambientali, che possano viaggiare in tutto il mondo, in modo sostenibile, lavorando in aziende biologiche e biodinamiche.

tractor-385681_960_720

Wwoof è d’altronde l’acronimo di World wide opportunities in organic farms (più o meno traducibile come “opportunità nelle fattorie biologiche del mondo”), ed è assimilabile a una forma di turismo responsabile, integrata con la volontà di partecipare attivamente al lavoro nelle aziende biologiche.

Dove nasce il Wwoof

Il Wwoof nasce in Inghilterra negli anni ’70 e, per oltre 40 anni, ha avuto modo di diffondersi in numerosi Paesi del mondo. La sua organizzazione è tuttavia indipendente, e pertanto non c’è un vero e proprio centro di riferimento globale: vi sono tuttavia due portali internet che puntano a indirizzare gli interessati verso i Wwoof del proprio Paese di origine o in quello di destinazione. Solo recentemente è inoltre nata una federazione che potesse riunire più di 40 Wwoof nazionali (la FoWo). Purtroppo, però, anche in questo caso non si può parlare di un vero e proprio centro di riferimento, visto e considerato che non tutti i Paesi hanno aderito alla FoWo.

tractor-371250_960_720

Chi può aderire al Wwoof

Possono aderire al Wwoof tutti coloro i quali svolgono un’attività agricola a livello familiare o professionale, e condividono valori e stile di vita di Wwoof Italia: costoro possono ambire a costituire un centro educativo, presentando domanda di adesione all’associazione, avanzando una descrizione sintetica del luogo e del progetto di vita.

Naturalmente, dall’altra parte possono aderire al Wwoof tutti i volontari che vogliono impegnarsi nel mondo dell’agricoltura nazionale, e che danno la disponibilità a viaggiare per poter lavorare nelle realtà biologiche e biodinamiche, acquisendo quelle competenze professionali che sono spendibili in ambito globale.

Se desiderate saperne di più, potete consultare il sito internet wwoof.it.

Previous ArticleNext Article
Informazioni biografiche