1 di 10

Può un bel restyling della vostra chioma riuscire a cambiare radicalmente il vostro look e, magari, permettervi un congruo ringiovanimento? Naturalmente si, e se avete qualche dubbio in materia, è sufficiente dare uno sguardo a questa gallery di fantastiche trasformazioni per poterne sapere di più e per poter toccare con mano (o con occhi) le variazioni che è possibile conseguire mediante un rinnovamento stilistico d’eccezione, passando magari da un lungo o un medio, a un taglio più corto che potrà valorizzare la vostra bellezza, i vostri lineamenti e la vostra personalità.

Capelli corti, un tocco di charme non solo per le over 40!

Tradizionalmente si è portati a pensare che i capelli corti siano una scelta di riferimento soprattutto per le over 40, che con il passare degli anni potrebbero essere portate a ridurre l’estensione della propria chioma.

In realtà, come più volte vi abbiamo documentato anche su queste pagine, non è affatto così! I capelli corti possono infatti ben rappresentare una ottima scelta di stile alternativo anche per le donne che hanno 20 o 30 anni, e che sono alla ricerca di un nuovo taglio di capelli con il quale trovare (o ritrovare) una maggiore sicurezza e autostima, proprio mediante una gradevole sperimentazione estetica.

Ma come fare?

Come ottenere il meglio da un nuovo taglio di capelli corti

Ottenere le migliori soddisfazioni da un nuovo taglio di capelli corti non è affatto difficile, ma vi richiederà comunque un po’ di sforzo per poter arrivare all’individuazione dell’alternativa più appropriata per i vostri desideri e per le vostre preferenze di restyling.

In primo luogo, vi consigliamo di compiere una buona infarinatura dando un’occhiata a tanti potenziali “modelli” dai quali potreste prendere la giusta ispirazione. Farlo, come potrete facilmente capire, è davvero semplice: provate ad esempio a sfogliare le migliaia di fotogallery che in questi anni abbiamo strutturato per tutte voi, e che vi hanno permesso di comprendere, giorno dopo giorno, come stesse cambiando la moda capelli. Provate oppure a sfogliare le riviste patinate di moda, o se preferite chiedete in prestito dei cataloghi di settore che potete trovare dal vostro parrucchiere.

Una volta che avrete ottenuto una simile infarinatura, provate a calarla sulle vostre specifiche caratteristiche. Domandatevi cioè se quanto avete visto possa a vostro giudizio essere replicato anche su di voi, o se con quel determinato taglio non vi sentirete così tanto a vostro agio.

Nel compiere questa difficile analisi, cercate anche di effettuare una sana autocritica: quel determinato taglio di capelli sarà in grado di esaltare i vostri punti di forza e di bellezza e, contemporaneamente, nascondere qualche difettuccio? Oppure sarebbe opportuno compiere delle variazioni sul tema, allungando qualche ciocca o un ciuffo, o cambiando qualche tonalità di colore?

Una volta avute le idee sufficientemente chiare… preparatevi a cambiarle drasticamente con il vostro parrucchiere: il vostro hairstylist di fiducia vi fornirà infatti un parere professionale che potrebbe essere anche molto diverso dal vostro. Approfittatene per cogliere i suoi spunti e ragionarci un po’ su e… magari arrivare  questi risultati!

1 di 10