NanoPress

Guide

Colore capelli, cosa è il test cromatico?

Cosa è e come funziona il test cromatico: e voi in che modo riuscite a capir quale sia il colore maggiormente adatto al vostro viso?

colore capelli

Anche per l’estate 2015 sembra esser tornato di moda il test cromatico, una utile possibilità per individuare opportunamente il proprio colore di capelli più adatto, evitando che la propria chioma vada ad essere contraddistinta da un tono non proprio idoneo a valorizzare la vostra bellezza.

Del test cromatico parlammo anche qualche mese fa quando, in occasione dell’ultima parte del 2014, l’hairstylist Maria Rita Ragusa ebbe modo di affinare un test per consentire a tutte le donne di poter scegliere il giusto colore di capelli adatto al viso e alla propria carnagione, partendo dall’indissolubile dato di fatto che ogni colore ha un suo significato e fascino. Ma in che modo poter individuare il miglior colore per se stesse? E come utilizzare il test cromatico?

colorecapelli-01

Leggi anche: 40 idee di colore per i vostri capelli biondi, bruni, sfumati e decolorati

“La natura ha vestito tutti i suoi elementi di colore e non a caso anche noi facciamo parte di questo progetto. Tutti noi abbiamo un colore di capelli, di pelle, di sopracciglia, di occhi, che denotano delle naturali tendenze cromatiche” – dichiara Rita Ragusa, del Centro Degradè Conseil – “Potremmo dire che la natura ci da una strada da percorrere, che non sempre seguiamo ma di cui sarebbe bello averne consapevolezza…conoscerla”.

Pertanto, anche sulla base di quanto appena affermato, il test cromatico servirà a conoscere i propri colori “amici”, ovvero quelli che possono valorizzare al meglio il proprio aspetto. “Una valutazione cromatica fatta “per bene” richiede un’ora di tempo. La parte più importante del lavoro si avvale del sistema dei teli colorati, che vengono accostati a coppie al viso, possibilmente struccato e sotto una luce naturale, in modo da valutare quali colori “corrispondano” meglio alle cromie naturali” – dichiarava invece Stefania Fornoni, professionista del settore, su Style.

colorecapelli-02

Leggi anche: 35 idee per i vostri colori di capelli corti

L’esperta ricorda inoltre come “il test cromatico non limita l’uso dei colori: suggerisce quale nuance scegliere in ogni famiglia cromatica. Per ogni donna, insomma, c’è un verde, un rosso, un viola… che possa funzionare! La voglia di cambiare è sempre bella. Basta sapere scegliere di ogni colore la sfumatura che ci sta meglio addosso”. E voi che ne pensate? Avete mai provato a sottoporvi al test cromatico? In che modo scegliete i colori e le tonalità che andrete ad apporre sul capo? Vi fate semplicemente consigliare dal parrucchiere?

Previous ArticleNext Article
Informazioni biografiche