Come acconciare i capelli con le forcine [FOTOGALLERY]

Le forcine per capelli possono aiutarci a realizzare dei fantastici look: ecco come!

forcine0

Le forcine sono uno strumento molto importante per cercare di acconciare i capelli alla perfezione: uno strumento che può aprire importanti margini di flessibilità, e che può permetterci di tenere a perfetta bada i ciuffi ribelli, senza tuttavia perdere fascino ed empatia stilistica, soprattutto nel caso in cui abbiate voglia di farvi una bella treccia o una coda di cavallo.

Leggi anche: 7 fantastici look per le forcine per capelli!

Naturalmente, le forcine per capelli vi aprono altresì importanti margini di “creatività”: secondo le migliori esperte di stile per le chiome, infatti, esistono delle tecniche ben precise che possono aiutarvi ad utilizzare questi piccoli strumenti di metallo. Ma in che modo?

Leggi anche: Come usare bene la bandana nell’estate 2015

Innanzitutto, molte donne dovrebbero imparare a posizionare le forcine per il verso giusto: per molte di voi potrebbe ad esempio essere una sorpresa sapere che è la parte ondulata quella che deve stare a contatto con la chioma, e non viceversa. Nel caso in cui abbiate delle difficoltà a fissare bene la stessa, provate a spruzzarci sopra un pò di lacca, di talco o dello shampoo secco, che eviterà alla forcina di scivolare troppo tra le ciocche, soprattutto nel caso in cui avete appena fatto uno shampoo e i capelli sono molto puliti.

Sappiate inoltre che le forcine possono essere utilizzate praticamente con qualsiasi tipo di acconciatura, e non solamente con le code di cavallo. Possono infatti essere incorporate in qualsiasi chioma come parte integrante dello stile, e non solamente come aggeggio di supporto per l’acconciatura: inoltre, agganciate correttamente all’elastico, sono in grado di appesantire idealmente la coda e dare maggiore volume e definizione al vostro look. Se altresì siete tra quelle donne che non vogliono dare sfoggio esterno alle proprie ciocche, potete facilmente nasconderle tra una ciocca e l’altra.

E non è finita qui. Le forcine possono infatti essere impiegate per poter creare un bob, un classico caschetto che potrà essere modellato in maniera estremamente creativa e personalizzabile proprio grazie a questi piccoli strumenti di metallo. Sarà sufficiente ripiegare le ciocche all’indietro (se avete i capelli mossi gli effetti saranno ancora migliori, visto e considerato che il dinamismo delle ciocche nasconderà le forcine!) e fissare le punte sopra la base della nuca. Ne otterrete un ottimo taglio, piuttosto corto e sbarazzino, che andrete a abbellire ulteriormente andando ad aggiungere un tocco finale di lacca spray, per tenere lo styling sotto pieno controllo.

Leggi anche: Taglio di capelli corti, 100 acconciature da condividere

Naturalmente, le opportunità di utilizzare correttamente le forcine sono estremamente varie. Le forcine sono infatti degli accessori fondamentali per poter arricchire la nail art: la loro punta finissima – si ricorda ad esempio su questo sito – è lo strumento ideale per poter creare dei design molto intricati, o magari aiutarvi a tracciare i pattern e le linee. Potete inoltre utilizzare le forcine anche per poter applicare gli adesivi, in maniera tale che non si realizzino dei danni con le dita.