Make Up

Sopracciglia ali di gabbiano, il ritorno di una immortale tendenza!

Una moda sempre presente: le sopracciglia ad ali di gabbiano, da modellare e personalizzare a seconda dei propri gusti e delle proprie caratteristiche.

ALI-DI-GABBIANO

Le sopracciglia rappresentano un elemento di straordinaria attrattività per le donne. E non è certamente una coincidenza che, come conseguenza di quanto sopra, rappresentino altresì un momento di grande valutazione per tutto l’universo femminile: numerose sono le donne che non riescono a cedere alla tentazione di ritoccarle in continuazione, definirle, modificarle, tingerle e… tanto altro ancora, per una moda che ha finito con il coinvolgere anche gli uomini (delle cui sopracciglia parleremo tuttavia in un approfondimento separato). Ma in che modo poter ottenere il top dalle sopracciglia ad ali di gabbiano?

Ali di gabbiano? Si, ma non troppo magre…

Un primo elemento di corretta interpretazione sulla tendenza delle sopracciglia ad ali di gabbiano, dovrebbe essere la corretta definizione dello spessore. Di fatti, dopo tanti anni in cui ad andare per la maggiore sembra siano state le sopracciglia molto sottili, il trend attuale sembra invece premiare sopracciglia più importanti. Il che non significa, naturalmente, che non dobbiate avere cura delle sopracciglia: si tratta semplicemente di adattarsi a uno spessore meno minimal di quanto in passato era in auge.

cara-delevigne-sopracciglia_650x447

Detto ciò, le sopracciglia sono ben arcuabili nella loro parte centrale, formando la tradizionale forma ad ala di gabbiano che… risulterà sicuramente essere più “robusta” rispetto alle tendenze previgenti. Il vostro estetista dovrà pertanto disegnare l’ala puntando ad una parte centrale arcuata, con un angolo più o meno accentuato a seconda dei gusti (noi vi consigliamo comunque di non esagerare!).

Perché le ali di gabbiano potrebbero andar bene anche sul vostro viso

Tanto si potrebbe dire sul perché, in fondo, le sopracciglia ad alti di gabbiano potrebbero andar bene anche sul vostro viso. Considerato che si tratta di una forma che può garantire numerose varianti di dimensione, foltezza e arcuatura, non possiamo che ricordare come la sua sostanza possa andare bene più o meno a tutti i visi.

Come sopra abbiamo avuto modo di anticipare, a nostro giudizio il segreto sta nel scegliere la soluzione più adatta al proprio volto. Ad esempio, se avete un viso tondeggiante, potreste optare per sopracciglia ad ali di gabbiano piuttosto marcate, dando linearità, geometria e forza ai tratti morbidi. Se il vostro volto ha una front abbastanza bassa, meglio non accentuare l’angolo, poiché il rischio è quello di schiacciare troppo la figura. Se infine avete un viso ovale e zigomi pronunciati, meglio puntare a un disegno molto naturale.

sopracciglia2

Come realizzare le sopracciglia ad ali di gabbiano?

Come abbiamo già avuto modo di introdurre, per poter realizzare delle ottime sopracciglia ad ali di gabbiano la cosa migliore da fare sarebbe quella di rivolgersi all’estetista: e non solamente per la fase operativa ed esecutiva vera e propria, quanto anche per poter avere una consulenza esterna e professionale sulla forma e sullo spessore da scegliere. Un consiglio che è tanto più sentito quanto la vostra “base” di partenza stilistica è diversa, o se avete sopracciglia molto folte.

Se di contro avete delle sopracciglia un po’ più fini, o siete molto abili con le pinzette, potete anche puntare a una realizzazione autonoma delle sopracciglia ad ali di gabbiano, cercando di disegnare un arco che abbia l’inizio delle sopracciglia (quello che punta alla parte interna degli occhi) in corrispondenza in linea verticale con la parte esterna delle narici, angolo a circa 2/3 delle lunghezza complessiva e fine delle sopracciglia che unisca, in una linea ipotetica, l’occhio alla tempia.

Definita la forma, lo spessore e l’arcuatura, la pinzetta vi servirà per definire il tutto. Ma come? Aiutandovi, magari, con questa bella fotogallery: 15 stili di sopracciglia ad ali di gabbiano che potreste utilizzare per poter abbellire il vostro sguardo e il vostro volto. E voi che ne pensate? Che consigli volete condividere con tutte le nostre lettrici?

Previous ArticleNext Article
Informazioni biografiche