Unghie nere, come usare lo smalto dark!

Se amate le unghie nere e lo smalto dark è quel che fa per voi, provate a dare uno sguardo a queste foto: tanti utili spunti di nail art!

1 di 27

unghie-nere

Non sono poche le donne – e non solo giovani ragazze! – che amano lo smalto nero e non potrebbero fare a meno di utilizzarlo con particolare enfasi e continuità. Ma in che modo poter esaltare al massimo questa scelta che secondo alcune donne è “estrema”? Come poterlo portare con convinzione? E come abbinarlo al resto del make up? Cerchiamo di rispondere a questa e ad altre domande con un bell’approfondimento dedicato a tutte le donne che non potrebbero mai rinunciare allo smalto per unghie nere!

Unghie nere lunghe o corte

Il primo bivio che dovete risolvere è se sia meglio cercare di optare per delle unghie nere lunghe, o per delle unghie nere corte. La risposta non è certamente facilissima da trovare, poichè molto dipenderà dalla vostra personalità e da come vi sentite più al sicuro e a vostro agio con voi stesse. Molte donne ad esempio amano lo smalto sulle unghie nere corte, ma non amano mettere lo smalto sulle unghie nere se sono lunghe. Probabilmente il motivo è da ricercarsi in un immaginario collettivo che ricollega la presenza delle unghie nere lunghe alle streghe delle fiabe. In realtà, non è naturalmente affatto così: tuttavia, se non volete rischiare di dare di voi un’immagine eccessivamente severa o misteriosa, meglio sicuramente puntare sullo smalto nero su unghie corte o medie.

scegliere-lo-smalto-lo-smalto-glitterato-804946_w650

Unghie nere, qualche consiglio di stile!

Quanto sopra non deve chiaramente orientarvi verso l’una o l’altra ipotesi. Tuttavia, deve farvi ragionare attentamente circa la possibilità di contraddistinguere il vostro look, rendendolo idealmente utile per poter far apprezzare questa importante parte del corpo. In altri termini, in che modo poter esaltare le unghie nere senza correre rischi di apparire terribilmente fuori tendenza?

Un metodo che a noi piace tantissimo è quello di ricreare una french nera: una linea che delimita la parte superiore alle unghie (la avrete sicuramente vista molto spesso nella sua versione bianca) che potrà rendere il vostro stile particolare ma senza appesantire l’effetto finale, come invece avverrebbe puntando su un dark totale. Realizzare questo effetto è molto semplice: in commercio ci sono apposite lunette realizzate ad hoc per potervi permettere un’applicazione facile, rapida e senza errori.

smalto-nero-1

Un secondo metodo di grande appeal è invece quello di rivoltare la french, e creare una reverse french. In questo caso la lunetta non delimiterà la parte superiore dell’unghia (cioè, quella vecchia, che potreste tagliare) bensì la parte “nuova”. Tutto il resto dell’unghia sarà nera, mentre la parte della reverse french potrà essere abbellita di bianco, di grigio o di altri colori di grande tendenza, che possono essere ben abbinati al dark.

Ancora, potete ben cercare di optare per un trucco di nail art a pois o con altre fantasie. In altri termini, stendete lo smalto nero su tutta l’unghia, e fate poi in modo di usare questa base nera come punto di partenza per creare delle fantasie a contrasto, magari con dei pois. Anche in questo caso, non fatevi spaventare dalla complessità del risultato finale. Creare questi effetti è infatti molto semplice, grazie soprattutto ai prodotti che trovate in commercio, rivolti proprio ai neofiti della nail art.

Tante foto per il vostro nuovo look!

Come sempre, concludiamo questo approfondimento riservandovi una bella carrellata di foto che vi permetteranno di avere una migliore idea di cosa significhi poter disporre di unghie nere. Una scelta – quello dello smalto di tonalità più scura – che potrebbe essere particolarmente premiante nei vostri confronti, ma che vi consigliamo di fare pur sempre in relazione al resto del vostro aspetto e, soprattutto, in maniera estremamente personalizzata: gli spunti che trovate all’interno della gallery dovrebbero fungere da immediato aiuto…

250tkrs

1 di 27