NanoPress

Tendenze

Capelli anni ’70, tante foto per ricreare una chioma vintage!

Una collezione di stili di capelli anni ’70 per ritrovare il vostro nuovo stile… nel vecchio!

capelli anni 70

Se siete alla ricerca di qualche idea utile per poter ricreare una capigliatura elegante, naturale e alla moda, forse la vostra mente potrebbe correre idealmente indietro nel tempo fino a risalire agli anni ’70, un decennio che tanto ha dato (e sta continuando a dare) alla moda moderna.

capellianni70Dunque, se volete seguire tale ispirazione, niente di meglio che approcciare a capelli spettinati, ben scalati, con eventuale frangia e ciuffi. Tagli di capelli che nel corso dei mesi si sono saputi affermare grazie a importanti rivisitazioni in chiave più moderna, e che siamo certi che possano fungere da buona base di hairstyling anche per il prossimo 2016.

20110909153726

Ma quali sono le capigliature anni ’70 che potrebbero andare per la maggiore?

Come risulta facilmente intuibile, non esiste un look dominante. Esistono tuttavia alcune linee guida che vi consigliamo di valutare per poter arrivare alla definizione di uno stile in puro richiamo anni ’70. Cominciando, magari, dalla possibilità di adottare delle scalature abbastanza decise, che si fanno più accentuate e che vanno a incorniciare il viso grazie al taglio più corto al centro della testa.

Ricordate poi che i capelli anni ’70 dovrebbero essere portati lunghi – anzi, lunghissimi! – con pettinature lasciate alla vostra libera personalizzazione. Ne consegue che – come sopra anticipato – non vi è un look dominante, ma potete invece procedere alla scelta varia tra raccolti anni ’70, chignon wet, trecce e tanto altro ancora.

Un altro elemento immancabile in una bella capigliatura anni ’70 è inoltre la riga. Portata laterale, molto vistosa, con ciocche pettinate dietro le orecchie, o in alternativa centrale da abbinare a capelli lisci, potrebbe diventare un marcato elemento di visibilità.

capelli-mossi-anni-70

Ulteriore elemento sul quale vi consigliamo di soffermarvi è la frangia. Se amate gli anni ’70 non potete rinunciare di portarla voluminosa o bold. Meglio ancora se date alla frangia un tocco irregolare, che possa magari spingerla lunga, fin sopra gli occhi. Ricordate che un viso piccolo non dovrebbe optare per una frangia troppo estesa, mentre se avete molto spazio tra occhi e sopracciglia, potete esagerare, poiché non si rischia di avere molta ombra sulla zona occhi.

Se poi desiderate toccare con mano qualche esempio di stile capelli anni’70, provate a dare un’occhiata alla nostra fotogallery. Tanti scatti che abbiamo scelto di condividere per voi e per le vostre necessità di stile, e che vogliamo ora proporvi nelle righe che seguono, allietando le vostre preferenze di moda capelli!

Previous ArticleNext Article
Informazioni biografiche