Shampoo naturale fatto in casa: risparmio e benessere in un colpo solo!

Una fondamentale guida per realizzare tre diversi tipi di shampoo naturali.

shampoo fatto in casa shampoo-fatto-in-casa

Fare da sè lo shampoo naturale, con un preparato del tutto domestico, può essere la soluzione migliore se siete alla ricerca di un preparato utile per poter cercare di coniugare l’esigenza del risparmio, con la ricerca di un maggior benessere del cuoio capelluto. Cerchiamo dunque di comprendere come poter realizzare dello straordinario shampoo naturale fatto in casa, e limitare così le allergie e le irritazioni che spesso conseguono alla possibilità di lasciare i capelli puliti.

Sul web abbiamo trovato tre ricette facilmente ricreabili. Tre ricette domestiche super – economiche e super – rispettose del nostro organismo, che potrete pertanto ricreare semplicemente a casa vostra recuperando pochi e semplici ingredienti da supermercato. Vediamole insieme!

SHAMPO0-1 SHAMPO0-1

Shampoo naturale alla farina di ceci

Ingredienti

  • 2 cucchiai di farina di ceci
  • Acqua calda quanto basta
  • 2 cucchiai di aceto
  • Qualche goccia di olio essenziale a piacere

Istruzioni

Fate emulsionare la farina di ceci e l’aceto in una piccola ciotola. Qui, procedete ad aggiungere l’acqua calda fino ad ottenere una sorta di crema, che potrà quindi essere spalmata sui capelli come se fosse un normale shampoo. Ricordatevi di risciacquare con cura per togliere qualsiasi residuo.

Leggi anche: Forfora, ecco 5 shampoo per contrastarla

Avrete così ottenuto uno shampoo naturale ed ecologico, a base di farina di ceci, un elemento che potrà assorbire il grasso e lasciare i capelli e la cute puliti, senza irritazioni. Il ruolo dell’aceto servirà principalmente a rendere i capelli più luminosi.

SHAMPO0-3 SHAMPO0-3

Shampoo naturale all’argilla bianca

Ingredienti

  • Quattro cucchiai di polvere di argilla bianca
  • Due gocce di olio essenziale di limone
  • Mezzo bicchiere di acqua tiepida

Istruzioni

Anche per preparare questo shampoo sono sufficenti poche e semplice indicazioni. Prendete innanzitutto un flacone vuoto di shampoo, e versate all’interno l’argilla bianca, l’olio di limone e mezzo bicchiere d’acqua tiepida. Non vi rimarrà altro da fare che agitare energicamente il flacone, e utilizzare al momento.

Avrete così ottenuto un ottimo shampoo naturale a base di argilla, un elemento che aiuterà le persone con capelli grassi a purificare la propria chioma, riequilibrando e opacizzando la chioma, e asciugando il sebo in eccesso.

SHAMPO0-2 SHAMPO0-2

Shampoo naturale al bicarbonato di sodio

Ingredienti

  • Un cucchiaio di bicarbonato
  • Un cucchiaio di aceto
  • Due cucchiai di acqua tiepida
  • Olio essenziale

Istruzioni

Prendete un flacone vuoto di shampoo e versate al suo interno l’acqua tiepida. Quindi, aggiungete il bicarbonato e l’aceto. Quindi, agitate energicamente e utilizzate al momento, procedendo poi a risciacquare utilizzando una ciotola d’acqua nella quale avrete messo le gocce di olio essenziale.

Avrete in tal modo ottenuto uno shampoo dalle proprietà particolarmente pulenti. L’aceto presente nel flacone permetterà di lucidare i capelli, consentendo una rapida ed efficace detersione.

SHAMPO0-4 SHAMPO0-4

Le “ricette” di cui sopra, come avrete avuto modo di intuire, possono essere preparate facilmente a casa vostra, coniugando la pronta esigenza del risparmio con quella della necessità di ritrovare il giusto approccio con uno stile di gestione della chioma più naturale.

Leggi anche: Lava i capelli senza shampoo per 3 settimane, ecco cosa accade!

Ad ogni modo, sul web esistono tantissime ricette di shampoo naturali fai-da-te che promettono miracoli. Potete liberamente consultarle e valutarle, ricordando che alcuni prodotti, purchè naturali, potrebbero creare comunque delle irritazioni. Pertanto, se nell’utilizzo di alcuni shampoo fai-da-te riscontrate qualche problema e qualche irritazione alla cute, sospendete il trattamento e – magari – parlatene con il vostro dermatologo.

Detto ciò, ricordate di farci sapere come vi siete trovati. Avete provato uno di questi shampoo naturali? Ne avete provato qualcun altro? Volete consigliarci delle ricette semplici ed economiche? Fateci sapere cosa ne pensate, e ricordate di indicare tra i commenti eventuali altre ricette che volete condividere con tutti i lettori di CapelliStyle!

Fonte: Non Sprecare