Acconciature

Acconciature estive per l’ufficio, tanti esempi per voi!

Nuovi modi per poter sperimentare le vostre acconciature estive per l’ufficio: metodi semplici e professionali per un look indimenticabile!

1 di 34

acconciature ufficio

Andare a lavoro con un look ordinato, sobrio e raffinato, è il sogno di tutte le italiane. Tuttavia, il sogno spesso si infrange nella monotonia quotidiana e nella evidenza che si ha sempre meno tempo da dedicare al proprio stile capelli. Il risultato? Spesso si va in ufficio sempre con lo stesso look, e spesso lo stesso look non è niente di eccezionale: chi non ha mai sperimentato la brutta impressione di andare in giro con un’acconciatura non proprio confortevole e attraente, con la conseguenza di sentirsi gli occhi critici di tutti sulle proprie spalle? Continuate a leggere oltre: di seguito troverete qualche consiglio – e tante foto – non valorizzare al meglio il proprio hairstyle professionale… anche d’estate!

Coda di cavallo

La prima indiziata è la coda di cavallo. Guai, tuttavia, a pensare alle “vecchie” code di cavallo, con le quali si chiudeva in maniera frettolosa un raccolto. Oggi le code di cavallo possono essere utilizzate in chiave estremamente raffinata, e un rapido giro sul nostro sito vi permetterà di coprire decine di diversi modi con i quali poter arrangiare nel migliore dei modi la ponytail. Da quelle alte e altissime, a quelle basse e laterali, le code di cavallo hanno sempre rappresentato una buona mano di supporto per tutte quelle donne che vogliono cercare di ottenere una rapida soddisfazione estetica, senza tuttavia perdere l’appeal e la sicurezza di un buono stile di capelli.

Sarah-Hyland

Treccia

Una seconda alternativa, sempre raccolta, è la treccia. Anche in questo caso, può ben valere il discorso già parzialmente effettuato per la coda di cavallo. Guai a pensare alle vecchie trecce della nonna, grosse e poco attraenti. Oggi le trecce possono essere ammodernate in maniera elegante, chic e giovanile: l’ideale, insomma, per poter valorizzare un look estivo da ufficio, e non solo. Potete realizzare una o più trecce, renderle basse o laterali, chiuderle con un elastico invisibile o con un accessorio sobrio e discreto, che dia al vostro look un tocco di personalizzazione aggiuntiva. Insomma, chi più ne ha, più ne metta!

Capelli sciolti

Fin qui abbiamo rapidamente parlato delle migliori acconciature da ufficio, per l’estate, con i capelli raccolti. Abbiamo dunque sottolineato come i capelli con la coda di cavallo e con la treccia siano non solo semplici da realizzare, quanto anche straordinariamente attraenti da vedere. E naturalmente non finisce qui: tra i raccolti non abbiamo per esempio citato gli chignon, che potranno donarvi un’inconfondibile sensazione di fascino e di eleganza. Se invece dei raccolti amate i capelli sciolti, non avrete che l’imbarazzo di una ulteriore scelta. Potete infatti decidere di lasciare la chioma tendenzialmente naturale, fissando poi una o più ciocche con delle forcine, per donarvi un aspetto giovanile ma nel contempo molto, molto professionale.

Non dimenticate, inoltre, che anche in ufficio potete giocare un pò scherzosamente con la vostra chioma. Questa estate vanno tanto di moda gli effetti messy, un pò spettinati. Perchè allora non calcare un pò la mano e dare sfogo alla vostra tendenza giovanile lasciando qualche ciocca volutamente “disordinata”?

Se poi desiderate saperne di più su come acconciare la vostra chioma in vista del clou della stagione estiva, e delle parentesi tra una ferie e l’altra (almeno, speriamo che sia così anche per voi!) non vi resta che guardare il nostro approfondimento fotografico. Nelle righe che seguono vi mostriamo infatti decine di ottime alternative se desiderate avere qualche buono spunto con il quale acconciare i vostri capelli in vista di una stagione professionale estiva da urlo: tanti look da ufficio che vi consigliamo di sperimentare, eventualmente con l’ausilio del vostro parrucchiere, e da personalizzare a piacimento!

Short-straight-hair-with-long-bangs

1 di 34

Previous ArticleNext Article
Informazioni biografiche