NanoPress

Acconciature

Capelli biondi, tutte le tonalità più cool della primavera estate 2017!

Un nuovo focus sui capelli biondi: quali sono le tonalità di maggiore tendenza per la primavera estate 2017, e a chi stanno bene!

1 di 44

Tra i colori capelli per la primavera estate 2017, come peraltro vi abbiamo già riepilogato in numerose opportunità di condivisione e di approfondimento negli ultimi giorni, sicuramente le tonalità di biondo sono pronte a sfoggiare tutta la loro forza e il loro appeal. D’altronde, non è affatto una novità il biondo non passa mai di moda, e con la giusta tonalità il biondo si rivela essere particolarmente adatto alla stagione calda, poiché in grado di illuminare il viso come pochi altri colori. Pertanto, dal blorange al glaciale biondo platino, passando per il biondo miele, e per tutte le sfumature più cool del momento, non ci rimane che comprendere quali siano le cromie più gettonate, e come “portarle”.

Biondo platino

Cominciamo con il biondo platino, da qualche tempo tornato di moda anche qui in Italia. Molto amato dalle donne, è simbolo di fascino e di personalità: l’importante però è considerare che non sta bene proprio a tutte (fatevi consigliare dal vostro parrucchiere!) e che il taglio deve essere sempre molto curato. Sta però alla grande sia con i capelli lisci che con le onde vintage che stanno tornando tanto di tendenza, e può inoltre essere scelto dalle carnagioni più chiare, rosa e avorio, con identico fascino.

Biondo dorato

È il biondo più classico, quello che per eccellenza salta alla mente quando – appunto – si parla di biondo. Leggermente dorato, è ideale per tutte quelle donne che hanno una carnagione medio-scura, poiché questo tipo di pelle potrà esaltare il colore dei capelli (e viceversa). Si tratta altresì di una tinta ideale con tagli di capelli scalati e leggermente mossi.

Biondo miele

I capelli color biondo miele sono una delle tendenze dell’anno: caldi, dai riflessi morbidi, riescono a star bene a tantissime persone dotate di carnagioni chiare o più scure. È infatti sufficiente che il parrucchiere di fiducia possa modificare leggermente il biondo miele verso una scala più chiara o più scura per poterlo adattare con grandissima efficacia alla propria pelle. Il mix di cromie che lo compone è d’altronde ideale per poter esaltare sia i tagli di capelli corti, che quelli medi o quelli lunghi, o ancora quelli lisci e quelli mossi. Da valutare volta per volta con il riccio: se è esagerato, potrebbe non essere l’ideale per voi.

Biondo sabbia

È una delle tendenze della primavera estate 2017. Il biondo sabbiabeige con sottotono freddo è infatti una scelta davvero perfetta per le pelli più chiare con occhi castani: è infatti un colore molto particolare e sofisticato, che in alcune versioni può riuscire a tendere anche al grigio, ed è davvero fantastico per quelle persone che vogliono sfoggiare qualcosa di diverso ma nel contempo non desiderano rinunciare al biondo in quanto tale.

Blorange

Chiudiamo infine con il blorange, un tono straordinario per quelle persone che ritengono di ottenere il meglio mixando biondo e arancio, blonde e orange. L’ideale è scegliere un buon abbinamento con le carnagioni chiare.

A questo punto, proviamo a condividere con voi una bella gallery di diversi stili di capelli biondi. E provate a dirci che ne pensate!

1 di 44

Previous ArticleNext Article
Informazioni biografiche