Lavare i capelli senza acqua
credit: stock.adobe.com

I capelli effetto bagnato, wet o sleek, stanno per tornare di grandissima tendenza. Superato un inverno nel quale – in buona sostanza – sono passati nel parziale dimenticatoio, i capelli sleek bagnato sono pronti per divenire uno dei trend hair più rilevanti della prossima stagione estiva, conferendo a tutte le donne che hanno amato questo genere di stile nel recente passato, e a tutte quelle donne che vogliono sperimentare per la prima volta un simile look, di poterlo fare rispettando le tendenze contemporanee più cool. Ma in che modo poter portare i capelli sleek nel corso della prossima stagione?

Corto o lungo, nulla vi è precluso!

Bene innanzitutto ricordare che per quanto concerne l’effetto bagnato, non vi sono delle preclusioni di sorta per quanto concerne i corti o i lunghi. Potete pertanto piacevolmente sperimentare questo genere di acconciatura sia sui capelli che lunghi che su quelli corti, sui bob più minimali o su quelli più voluminosi, giocando adeguatamente proprio con i contrasti. Insomma, tantissime varianti che vi permetteranno di adattare il vostro look in una chiave più edgy e ricercata, in linea con quelle che sembrano essere le tendenze che si stanno sviluppando per la prossima bella stagione.

capelli bagnati
credit: instagram @olesyaromano

Tanti modi per presentarli!

Come vi dimostrerà tra breve la fantastica gallery che abbiamo scelto di riservare per voi, esistono centinaia di diversi modi per poter rendere l’effetto bagnato il vostro nuovo punto di riferimento stilistico. Potete ad esempio puntare su una scriminatura laterale per un raccolto a effetto bagnato che scoprirà maggiormente il vostro viso, oppure un effetto bagnato ancora più vistoso, frangia compresa. Non dimenticate infine della possibilità di sfoggiare un bell’effetto bagnato sui capelli tirati all’indietro, che abbiamo abbondantemente già visto negli ultimi anni. Insomma, tante scelte a portata di mano e… di pettine!

effetto bagnato
credit: instagram @olesyaromano