Un tempo il ventaglio di opportunità di revisione del vostro colore di capelli era piuttosto limitato. Al di là di poche scelte che venivano considerate “eccentriche”, erano rare le donne (giovani o meno giovani) che erano ritenute così “coraggiose” da sperimentare una tonalità di nicchia. Oggi le cose sono fortunatamente cambiate, e non vi è ragazza che non abbia pensato almeno una volta di testare un colore pastello.

Insomma, come risulta facilmente intuibile osservando i tanti nostri approfondimenti degli ultimi tempi, alla donna che ambisce di rinnovare il proprio stile, si apriranno infinite opportunità: rosa, fucsia, azzurro, verde, rainbow, white o grey hair e nuovissime tecniche di colorazione, hanno ampliato in misura radicale e ideale la gamma di tonalità che oggi è possibile adattare sul proprio capo. Tonalità che fino a poco tempo fa sarebbero state considerate inimmaginabili, e che oggi invece sono una delle strade più opportune per poter affermare con forza la propria personalità, in linea con le tendenze contemporanee.

Creatività e fantasia a portata di mano

Con simili premesse, dovrebbe essere chiaro come la linea guida che dovrebbe ispirare le vostre scelte di restyling dovrebbe essere il ricorso a buone dosi di creatività e di fantasia da una parte, e la possibilità di ponderare le proprie aspirazioni con la necessità di condividere il vostro nuovo look nel contesto di riferimento nel quale vivete e lavorate. Insomma, cercate di rispettare le vostre ambizioni di stile, anche andando a optare per una nuance di nicchia, ma cercate altresì di non sconfinare nel “bizzarro”: il passo è, purtroppo, molto breve.

Colore capelli, tutte le anticipazioni e le tendenze per il 2019