Tagli di capelli corti

40 pixie cut ultra moderni da non perdere!

Una panoramica di interesse sui più recenti pixie cut che vi consigliamo di valutare per poter approcciare a uno stile davvero invidiabile!

1 di 43

Come era lecito attendersi, anche nel corso della primavera estate 2017 i pixie cut sono tornati grandi protagonisti. D’altronde, se è vero che la primavera è probabilmente la stagione che più di tutte sembra far venire voglia di rinnovamento e di “taglio”, è anche vero che l’estate 2017 sarà in grado di rappresentare la stagione della maturazione per le tante tendenze che nel corso degli anni abbiamo accompagnato e cullato nella loro fase di crescita, e che ora sembrano essere proprio in procinto di confermare la loro validità. Ma quali sono gli ultimi pixie cut sui quali potrebbe valer la pena scommettere?

Pixie cut… un taglio che non andrà mai in pensione!

Scoperto e riscoperto stagione dopo stagione, anche nel corso dell’estate 2017 sembra prevalere una certezza: il pixie cut non andrà mai in pensione! Potete declinarlo in maniera classica, oppure destrutturata, o ancora spettinatissimo o più sobrio, rasato o più ordinario, con ciuffi lunghi o frangette minimali, chic e alla francese. Insomma, tantissime varianti all’interno delle quali cercare di individuare quella che fa realmente al caso vostro, e sulla quale potrebbe essere opportuno soffermarsi in compagnia di un buon hairstylist che possa valorizzare adeguatamente il vostro stile.

Puntare sul look sbarazzino

Al di là del tipo di pixie cut che andrete a individuare per i vostri gusti stilistici, una tendenza sembra poter sopraffare le altre: la necessità di ricorrere a un look sbarazzino. Più volte sul nostro sito abbiamo parlato del ricorso a stili messy e bed head, con le chiome pixie che potranno essere pienamente valorizzate in maniera sbarazzina, presentandole come se vi foste appena alzate dal letto.

Senza eccessi (esagerare potrebbe portare a uno stato di disordine nella vostra chioma) provate pertanto a portare i capelli in maniera più naturale e meno costruita. Per farlo potrebbe essere sufficiente sfilacciare i capelli, oppure scalarli leggermente, e scompigliarli un po’ (potete aiutarvi anche con appositi prodotti che trovate in commercio, e che manterranno per più tempo l’effetto bed head).

I contrasti vi daranno una mano d’aiuto

Come è accaduto anche lo scorso anno, anche in questa stagione estiva 2017 potrebbe valere la pena soffermare la propria attenzione sulla ricerca dei migliori contrasti, di volume o di colore. Provate pertanto a valutare se il vostro pixie cut possa ottenere dei maggiori benefici attraverso il ricorso a rasature: gli undercut e i sidecut sono stati degli ottimi ricorsi negli ultimi trimestri, e potrebbero fare la vostra fortuna anche nel corso della prossima estate 2017.

In alternativa, provate a giocare sui contrasti di colore. Oltre a quelli più netti e rock, potete ottenere certamente una buona dose di soddisfazione puntando sui contrasti cromatici più lievi, con le sfumature che potete attingere ricorrendo a ombre hair, balayage & co. Insomma, tantissime opportunità per una moda capelli che sembra premiare sempre di più la scelta di tutte quelle donne che punteranno con la giusta specificità sui tagli corti e naturali.

Il maxi ciuffo non vi tradirà

Altra scelta di particolare convinzione stilistica è quella che probabilmente potrebbe legarvi al maxi ciuffo: il ciuffo esteso, a coprire una parte del vostro volto, è stata una opzione preferita da tantissime donne nel corso degli ultimi anni, e lo stesso potrebbe avvenire anche nel corso del prossimo futuro, quando è molto probabile che il ciuffo possa giocare un ruolo di particolare gradimento nella ricerca di quell’ideale contrasto tanto desiderato da molti hairstylist. Anche in questo caso, però, non possiamo che consigliarvi di cercare il giusto punto di mediazione tra la vostra volontà di sperimentare qualcosa di nuovo, e la necessità di dovervi confrontare con la realtà: lunghezza e ampiezza del ciuffo (e la sua colorazione!) dovranno infatti essere attentamente studiate in riferimento alle caratteristiche del vostro viso.

In conclusione, non possiamo che lasciarvi – ancora una volta! – con una bella serie di scatti fotografici che riusciranno a generare qualche curiosità e qualche tentazione in più in vista dell’arrivo dell’estate. Provate a dare uno sguardo a quanto abbiamo voluto condividere con voi, e se trovate qualcosa che vi piace parlatene con il vostro parrucchiere di principale riferimento!

1 di 43

Previous ArticleNext Article