Questo sito contribuisce alla audience di
Vai al contenuto

Lifestyle

“Mi sento una 15enne”. Alba Parietti: l’acconciatura è da liceale, altro che 61 anni

Alba Parietti adora provocare reazioni nei suoi hater, non che sia difficile farlo, è sui social che dà il meglio di sé e non desiste a documentare tante cose che appartengono alla sua quotidianità. Condivide spesso foto e video di qualsiasi genere, da quelli realizzati durante le serate mondane ai selfie senza trucco nella tranquillita di casa propria.

Alba Parietti treccine

Alba Parietti ha più volte dato prova di non temere niente e nessuno, soprattutto chi la vorrebbe diversa da quella che è, anche se questo significa mostrarsi al naturale senza filtri. Nelle ultime ore, però, si è immortalata in una versione mai vista prima d’ora. Complice un impegno professionale importante, ha vestito i panni di una moderna lolita con tanto di look a tema ispirato a Britney Spears nel famosissimo e iconico videoclip musicale Baby one more time.

Alba Parietti treccine

Alba Parietti come Britney Spears in Baby one more time

Alba Parietti è tra le protagoniste di Tale e quale show, il programma di Rai 1 presentato da Carlo Conti sul cui palco mette in atto delle incredibili trasformazioni con tanto di trucco cinematografico, parrucche e look a tema. Questa settimana ricoprirà i panni di Britney Spears, ispirandosi all’iconico look da studentessa sfoggiato nel video di Baby one more time. La showgirl si è affidata a Elisabetta Franchi, che ha realizzato per lei un completino dall’animo sbarazzino in pieno stile college. Ha abbinato una minigonna a pieghe in total black a una camicia di seta bianca con le maniche a palloncino e con un nastro bon-ton intorno al collo portato morbido.

Le treccine come Alba Parietti

L’elenco di trecce per capelli che potete utilizzare per poter abbellire il vostro look è davvero molto ampio. Potete ad esempio sposare una bellissima fishtail braid, una treccia molto amata che potrà donarvi un tono maggiormente boho chic, oppure una milkmaid, una rinnovata treccia all’olandese, che va a formare una sorta di cerchietto intorno alla testa (si può portare con i capelli legati o sciolti). Ancora, di grandissimo appeal è la c.d. french braid, una treccia elegante e glamour, molto semplice da realizzare, con un effetto finale tutt’altro che banale. Se poi desiderate un look ancora più particolare, niente di meglio che una dutch braid, una fondamentale alternativa alla treccia alla francese, che permette di intrecciare le ciocche una sotto l’altra (e non una sopra l’altra come invece accade con la versione più conosciuta).

Diletta Leotta, addio per sempre ai suoi capelli: il cambio look

Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure