Ariana Grande mostra in un video i suoi veri capelli. I fan sono sconvolti

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Ariana Grande, o meglio la sua chioma, è davvero un’icona. La cantante è amatissima dai più giovani e un sacco di ragazze le invidiano i lunghi capelli lisci e sempre perfetti; spesso portati legati in una coda alta e dall’effetto glassato per la sua lucentezza. Ariana non ha mai fatto mistero di usare delle extension – anche perché è fin troppo evidente – ma ultimamente ha voluto lasciare i suoi fan senza parole. La cantante ha da poco affrontato un periodo difficile dovuto ad una brutta influenza che l’ha debilitata tanto da farle annullare dei concerti; complice forse questo momento di debolezza, la Grande si è mostrata al naturale.

I cambiamenti di Ariana Grande

Ariana Grande non è nuova ai cambiamenti; quando era più piccola portava con disinvoltura una chioma rossa ciliegia spesso con piega mossa e piena di boccoli. Successivamente è passata all’iconica coda altissima, sfoggiando di tanto in tanto qualche esperimento fatto con il suo hairstylist di fiducia: come ad esempio quando ha voluto usare una parrucca biondo platino e i suoi fan hanno espresso il loro consenso. Un mese fa l’abbiamo vista anche con un bob castano all’altezza delle spalle.

Foto: @ari_7_rings_blossom [IG]

Foto: @alfredoflores [IG]

ariana grande bob castani

Foto @arianagrande [IG]

I suoi veri capelli

I suoi capelli sono ricci e ribelli, ma è rarissimo vederla al naturale. Di recente, infatti, ha postato un video in cui appare con i capelli naturali e il web è impazzito. Purtroppo nel video si percepisce solo una grande massa di capelli boccolosi e Ariana Grande lo ha terminato prima che sciogliesse la coda voluminosa.

View this post on Instagram

uffff

A post shared by not ARIANA though✨ (@arianagrandieex) on

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Classe 1984, laureata in comunicazione d'impresa, da sempre appassionata di capelli. Sempre al passo coi tempi, ama seguire le ultime tendenze in fatto di bellezza.